Cartellate

  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 70 Cartellate
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 800 g Farina 00
  • 200 g Farina di semola di grano duro
  • 300 ml Vino bianco secco
  • 200 g Olio extravergine di oliva
  • q.b. Cannella
  • q.b. Chiodi di garofano
  • 15 g Lievito di birra fresco (In alternativa lievito per dolci)

Per friggere :

  • q.b. Olio di semi

Bagna :

  • 2 l Vincotto

Preparazione

  1. una fontanella e al suo interno aggiungete l’olio a gradi e iniziate a lavorare l’impasto. Successivamente poco la volta aggiungete il vino, cannella, chiodi di garofano e lievito. (In alternativa potete mettere scaglie di buccia d’arancia o limone per aromatizzare la cartellata). Lavorate l’impasto per qualche minuto finché non otterrete un risultato liscio ed omogeneo. Avvolgete il panetto in un canovaccio asciutto per non farlo indurire e fatelo riposare 10/15 minuti. Successivamente dividete l’impasto in 4/5 parti, se avete la macchinetta della pasta lavorate i pezzetti uno per volta finché non otterrete un foglio sottile in alternativa potete aiutarvi con il mattarello a stendere l’impasto. Con una rotella zigrinata tagliate delle strisce della misura e larghezza di 3cm. Pizzicate ogni striscia nel senso della larghezza e avvolgetela su stessa formando una girella. Infinite attaccate la parte finale per bene evitando che si stacchi durante la cottura.

    Quando saranno pronte, sistematele su una tovaglia e lasciatele asciugare tutta la notte.

    Il giorno seguente, le vostre cartellate saranno asciutte e pronte per essere fritte.

    In una pentola alta e capiente versate l’olio portatelo a temperatura e iniziate a friggere le cartellate. Lasciatele scolare qualche minuto poi passatele nel vincotto.

    Et voilà!

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento