Cookies americani

I Cookies – chocolate chip cookies sono biscotti americani 🇺🇸 con gocce di cioccolato grandi, tondi dalla consistenza gommosa – morbida dentro e croccante fuori. Una ricetta antica che narra di una donna che ha sostituito il cacao in polvere al burro aggiungendo all’impasto del cioccolato tritato pensando che si sarebbe sciolto quando in realtà è rimasto intatto. Sono così diventati il simbolo della della pasticceria americana con pancakes, cheesecake e muffin. Una ricetta collaudata, studiata e confrontata con tanti libri di grandi maestri della pasticceria uno dei segreti è l’utilizzo del 𝐛𝐫𝐨𝐰𝐧 𝐬𝐮𝐠𝐚𝐫  nonché prodotto alimentare americano caramellizzato, umido e appiccicoso che regala la tipica consistenza 𝐜𝐡𝐞𝐰𝐲 e il colore 𝐜𝐚𝐫𝐚𝐦𝐞𝐥𝐥𝐨. In Italia è poco diffuso ma potete trovarlo in erboristerie o con servizio online e credetemi se vi dico che ne valgono la pena.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni45 cookies
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Uova
  • 350 gFarina 00
  • 190 gBurro
  • 200 gBrown sugar (in alternativa zucchero di canna grezzo di alta qualità )
  • 100 gZucchero bianco
  • 1 cucchiainobicarbonato di sodio
  • 1 pizzicoSale
  • 1 cucchiaioEstratto di vaniglia

Per guarnire :

  • 200 gGocce di cioccolato fondente
  • Sale in fiocchi

Preparazione

  1. Procedete sciogliendo il burro a bagnomaria.

    Lasciatelo raffreddare ( se avete tempo a disposizione meglio a temperatura ambiente aspettando che torni ad uno stato cremoso ).

    Per accelerare ponete 20 min in frigo mescolando di tanto in tanto finché non diventa un pezzo unico ma ugualmente cremoso.

    In una ciotola capiente versate il burro cremoso, brown sugar e zucchero bianco.

    Montate con l’aiuto di fruste elettriche e aggiungete sale e vaniglia.

    Dovrete ottenere un composto cremoso e uniforme.

    Lo zucchero deve sciogliersi completamente e non risultare grumoso.

    Incorporate le uova una per volta e montate ad alta velocità.

    Aggiungete poi il bicarbonato e montate finchè non otterrete un composto spumoso.

    Terminate aggiungendo la farina e le gocce di cioccolato.

    Mescolate con l’aiuto di una spatola otterrete un impasto omogeneo.

    Quando l’impasto sarà pronto coprite con un foglio di carta pellicola, ponete in frigo e lasciate riposare per 2 h nella parte bassa più fredda.

    Potete mantenerlo in frigo tutta la notte o superiore le 2 h ma prestate attenzione perché lasciando più a lungo l’impasto in frigo vi permetterà di saltare il raffreddamento in freezer.

    Trascorso questo tempo l’impasto sarà diventato solido e duro.

    Staccate delle palline con un dosatore per gelato e se non lo avete a disposizione con un cucchiaio riempiendolo per 3/4 formando delle palline tonde ed alte più che larghe.

    Disponete tutte le palline su un tagliere e aggiungete su tutta la superficie ( anche laterale ) di ogni pallina le gocce di cioccolato.

    Quando saranno tutte pronte riponetele in freezer per 2 h finchè le palline non si solidificano.

    ᴛʀᴜᴄᴄʜᴇᴛᴛᴏ : per ottenere una forma perfetta i cookies vanno cotti congelati.

    Disponete in seguito le palline su una teglia precedentemente foderata con un foglio di carta forno 6 – 7 per volta ( in questo modo potete scegliere se cuocerle o tenerle pronte per l’uso successivamente ).

    Cuocete in forno caldo a 170 ° nella parte media del forno lasciate per 12 minuti. Q

    A cottura terminata estraeteli dal forno.

    Si presenteranno allargati e morbidi.

    Aggiungete subito del sale in fiocchi e lasciateli raffreddare su una gratella et voilà.

ℕ𝕠𝕥𝕖 :

Si conservano in una scatola di latta ben raffreddati per 3 settimane.

Lascia un commento