Antipasto : Verdure grigliate, rucola, pomodorini e burrata

Le verdure grigliate sono un goloso e sfizioso antipasto che potete proporre come aperitivo anche con crostini e formaggi o contorno. Si preparano in pochi semplici passaggi, pronte in 1 – 2 minuti e mantecate in una marinatura a base di olio, aceto aglio, origano, peperoncino o anche menta se vi piace lascerà un senso di freschezza al palato regalando al piatto un profumo incredibile. Pronti per una nuova ricetta insieme? Andiamo.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaGriglia
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 – 2 zucchine
  • 1melanzana tonda (Sono più pratiche per la cottura in quanto larghe se optate per le melanzane allungate utilizzatene 3 perché più piccole )
  • 10 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaiaceto
  • 1 spicchioaglio (Facoltativo )
  • Peperoncino (Facoltativo )
  • Sale
  • Origano

Preparazione

  1. Affettate melanzana e zucchina dello spessore di 4 – 5 mm.

    Lo spessore è fondamentale per far sì che non si attacchino alla piastra.

    Scaldate una griglia portandola a temperatura, deve risultare bollente (vi consiglio ghisa o padella antiaderente).

    Il tempo di cottura può variare su ghisa basteranno 1 – 2 minuti per parte.

    Indicatore di ottima cottura sono le strisce nere che compaiono quando la verdura è grigliata, devono essere visibili ma non aver solcato eccessivamente altrimenti seccano.

    Man mano che saranno pronte disponetele su un piatto da portata.

    𝕄𝕒𝕣𝕚𝕟𝕒𝕥𝕦𝕣𝕒 :

    In una ciotola capiente aggiungete olio, aceto, una parte di origano, il peperoncino (facoltativo) e spicchio d’aglio.

    Mescolate per bene.

    Aggiungete 2 – 3 fette per volta mescolando ambo i lati facendo insaporire le verdure e salate.

    Se vi accorgete che l’emulsione non basta per tutte le melanzane aggiungete ancora dell’olio e un pò di aceto.

    Intervallate con altro origano e sale.

    Lasciatele riposare in marinatura per 30 minuti prima di servire.

    Prima di portarle in tavola disponetele su un piatto da portata, aggiungete la rucola, centralmente la burrata e ricoprite con pomodorini ciliegino (precedentemente lavati e ridotti a spicchi).

    Ancora un filo d’olio et voilà.

ℕ𝕠𝕥𝕖 :

Sono :

–  Ottime come contorno per accompagnare pietanze di ogni genere, grigliate di carne, pesce, formaggi.

– Potete servirle come antipasto il caso della ricetta : sia in monoporzione, fette di pane, bruschette, crostoni.

– Ideali per farcire pizze, sfoglie, torte salate.

– Potete condirci anche la pasta fredda una vera libidine.

Si conservano in frigo per 10 giorni in un contenitore ermetico (senza burrata che fa preferibilmente consumata entro 1 giorno) con qualche cucchiaio di marinatura che favorisce la morbidezza.

Lascia un commento