Ciambellone soffice al limone

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 45 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10 Persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 250 g Farina tipo 00
  • 180 g Zucchero
  • 3 Uova
  • 30 ml Succo di limone
  • 100 ml Acqua
  • 130 ml Olio di semi
  • 1 pizzico Sale
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • q.b. Buccia di limone

Cream glaze :

  • 1 Tuorlo
  • 2 cucchiai Zucchero
  • 3 cucchiai Farina
  • Succo di un limone

Preparazione

  1. In una ciotola rompete le uova.

    Azionate le fruste e lavoratele finché non otterrete un composto cremoso.

    Successivamente aggiungete lo zucchero e continuate a lavorare il tutto per circa 3 minuti.

    Aggiungete ora la farina setacciata, l’olio e il succo di un limone.

    Amalgamate inizialmente gli ingredienti tra loro con un cucchiaio di legno per circa due minuti.

    Azionate poi le fruste continuando a lavorare il tutto.

    Lavate un limone in abbondante acqua fredda.

    Asciugatelo con un canovaccio asciutto.

    Strofinate ora il limone su una grattugia aggiungendo le scagliette all’impasto.

    Infine aggiungete il lievito setacciato, un pizzico di sale e acqua.

    Effettuate la stessa operazione di prima : lavorate il composto prima con un cucchiaio sempre dal basso verso l’alto poi azionate le fruste.

    Lavorate il tutto finché non otterrete un composto liscio e omogeneo.

    Pre-riscaldate il forno a 180°.

    Imburrate uno stampo 18-20 cm.

    Versate al suo interno l’impasto e infornate per 45 minuti.

    Mentre il vostro ciambellone cuoce, passiamo alla preparazione della cream glaze :

    In una pentola antiaderente versate un tuorlo.

    Lavoratelo con la frusta per circa 1minuto.

    Aggiungete ora lo zucchero.

    Amalgamate i due ingredienti con la frusta finché non otterrete un composto cremoso.

    Aggiungete ora il succo di un limone, latte e farina setacciata.

    Prima di iniziare a cuocere a fiamma dolce la crema, lavorate il tutto con l’aiuto della frusta eliminando i grumi che potrebbero formarsi.

    Cuocete a fuoco lento per 20 minuti.

    Prestate attenzione : quando la crema inizierà ad addensarsi, lasciatela cuocere un minuto ancora soltanto.

    Con un cucchiaio di legno girate con forza la crema dandogli una consistenza liscia e fluida.

    Quando il dolce sarà stato sfornato e raffreddato, glassatelo con la cream glaze.

    Lasciate che raffreddi ancora un pò a temperatura ambiente e decorate con scorzette di limone fresche o se preferite candide e una spolverata di zucchero a velo. Et voilà.

     

Note

La cream glaze si mantiene bene anche fuori dal frigo a temperatura ambiente purché siano basse le temperature all’esterno. Una crema che resta morbida e dal sapore molto delicato.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento