Uova in padella con contorno di… pizzo

Ciao!! Ci sono eh! non sono sparita! Sono qui con una ricetta fatta al volo, le mie uova in padella! Eh sì! perché è così che ho cucinato nei giorni scorsi: solo piatti veloci, ancora più veloci del mio solito, a causa di un mare di impegni arretrati che dovevo assolutamente sbrigare e che mi hanno costretto ad una pausa da ricette.

Ora però ho in serbo alcune ricettine facili e furbe di cui vi voglio parlare in questi giorni.
La prima è questa: le mie uova in padella… con il pizzo. 😀

uova in padella

Ora che avete visto la foto, ditemi la verità… vi sembra una ricetta troppo semplice?
Forse. 🙂
Ma càpita a tutti d’aver bisogno di un’idea dell’ultimo minuto, no? Càpita a tutti di dover portare in tavola il pranzo al volo o la cena, ma di non volersi accontentare del minimo indispensabile per nutrirsi, perché l’occhio vuole la sua parte anche quando si ha fretta. A volte.
E queste uova in padella sono davvero un secondo piatto semplice semplice che si prepara in un attimo, ma che può strappare un sorriso ai vostri figli e fargli dire, come hanno detto i miei: “mamma, che belle queste uova! hanno il pizzo!” 😀 Quindi…. ma perché no? Facciamole così, le nostre uova in padella!

E poi, accompagnato dalla giusta quantità di carboidrati (pane o grissini o fette biscottate che siano) è un piatto unico perfetto per la pausa pranzo.
Secondo me è adatto anche a chi è a dieta perché, essendo costituito da verdure e un uovo (più il pane, che chi è a dieta sa sicuramente dosare), è un pasto completo ed equilibrato.

Per fare il “contorno di pizzo” oggi ho usato i funghi, ma naturalmente si possono sostituire con altre verdure. Se avete a disposizione un po’ di tempo in più potete utilizzare i carciofi, altrimenti vi consiglio i piselli, che sono perfetti in abbinamento alle uova, sia come sapore che come colore e producono un contorno di pizzo davvero scenografico. E poi, i piselli di solito piacciono tanto ai bambini.

Bene, ho finito con i miei soliti racconti preliminari.
E passo a spiegarvi questa difficilissima ah! aha! ricetta 😀 per cucinare le mie (e da oggi spero anche vostre) uova in padella con contorno di pizzo!

Uova in padella con contorno di… pizzo

Ingredienti per 1 persona
1 uovo
100 g di funghi coltivati (volendo anche 150 g)
1 spicchio d’aglio piccolo (oppure mezzo)
olio extravergine q.b.
pepe (facoltativo)
prezzemolo (facoltativo)

Procedimento
Pulire i funghi: tagliare la parte terrosa dei gambi e lavarli sotto un getto d’acqua corrente per eliminare ogni residuo terroso. C’è chi sostiene che i funghi andrebbero puliti solo con un panno umido: ho provato, ma sinceramente non mi dà la sensazione che siano ben puliti, perciò preferisco lavarli con acqua. C’è chi li spella, io in genere non lo faccio.
Puliteli nel modo che ritenete migliore per voi, piuttosto… evitate di tenerli a bagno altrimenti assorbono acqua.

Affettare i funghi.

Spellare l’aglio, tritarlo e metterlo in una padella antiaderente con un giro d’olio e i funghi affettati. Non ho soffritto l’aglio, ho iniziato la cottura a freddo.

Mescolare con un cucchiaio di legno, aggiungere eventualmente un po’ di pepe e del prezzemolo (ma anche no, come preferite).

Dopo pochi minuti, quando i funghi hanno appena iniziato ad appassirsi, usando il cucchiaio allargare uno spazio all’interno del quale rompere l’uovo.
Una parte dell’albume si unirà ai funghi e quando si sarà rappreso formerà un “pizzo” di funghi (o di piselli o di carciofi a seconda della verdura utilizzata) che è molto scenografico a che ai bambini (per lo meno ai miei!) piace molto.

Cuocere l’uovo per alcuni minuti senza coperchio fino al grado di cottura che vi piace di più. Nel frattempo i funghi completeranno la cottura.

Se il tuorlo morbido non vi piace potete cuocere a coperchio chiuso oppure, quando l’albume sarà già cotto e compatto, girare l’uovo usando una paletta. In questo caso il tuorlo si appiattisce e ne risente un po’ il lato estetico ma alcuni bambini lo preferiscono così, e forse anche alcune mamme perchè in questo modo la cottura del tuorlo è garantita. 🙂

Eccolo qua, il pizzo!

uova in padella

Buon appetito!

Precisazione sulla quantità: vi ho lasciato gli ingredienti e il procedimento per una persona, visto che ho utilizzato una padellina monoporzione. Ma naturalmente lo stesso procedimento può essere usato anche con una padella più grande nella quale si possono cuocere più uova contemporaneamente. Sembra banale dirlo, ma lo dico lo stesso: è sufficiente allargare uno spazio fra le verdure per ogni uovo, e voilà. In genere in una padella di medie dimensioni si cuociono agevolmente quattro uova, ognuna con il proprio bel contorno. Di pizzo. 😀

Senza saleE ora, come sempre, i miei consigli senza sale:

Se sei interessato a ridurre o eliminare il sale, ricorda sempre di:

  • Diminuire il sale gradualmente, il palato deve abituarsi pian piano e non deve accorgersi della progressiva riduzione.
  • Utilizzare le spezie. Peperoncino, pepe, curry, noce moscata, cannella, chiodi di garofano, cumino…
  • Utilizzare le erbe aromatiche. Basilico, prezzemolo, origano, timo, salvia, maggiorana, rosmarino, menta…
  • Utilizzare i semi. Sesamo, pinoli, mandorle, noci…
  • Utilizzare ortaggi piccanti o frutta. Aglio, cipolla, limone, arancia…
  • Utilizzare il mio granulare vegetale senza sale
  • Preferire i cibi freschi.
  • Evitare le cotture in acqua, preferire cotture che non disperdano i sapori (piastra, cartoccio, vapore, microonde)
  • Evitare di portare in tavola la saliera!
  • Concedersi a volte uno strappo alla regola. Fa bene all’umore e aiuta a perseverare.

Se non vuoi, o non puoi, rinunciare al sale:

  • Puoi provare ugualmente le mie ricette salando secondo le tue abitudini. 🙂

Vi aspetto su Facebook! E se le mie ricette vi piacciono… spero vogliate lasciare il vostro “mi piace” 🙂

La mia fanpage è qui.

Ciao!!

Info dieta WW Propoints

Per chi conosce la WW propoints di Mangia senza pancia i punti di questo ottimo secondo piatto sono davvero pochi: i funghi sono a 0 punti (perciò potete abbondare!), 1 uovo = 2 punti + 1 cucchiaino d’olio = 1 punto.

Precedente Gelo di arancia Successivo Quiche ricotta e patate

2 commenti su “Uova in padella con contorno di… pizzo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.