Crea sito

Vellutata di spinaci

Gli spinaci, come la maggior parte delle verdure, mantengono intatte le proprietà benefiche da crudi, e devo dire che, conditi come l’insalata sono davvero ottimi, teneri e gustosi! Ma la difficoltà principale è quella dei figli, e non solo dei bambini, la mia ha 13 anni e rifiuta tutto ciò che è di colore verde…ma udite udite…adora le vellutate! Un’ottima alternativa che francamente, piace a tutta la famiglia. Semplice da preparare, potete arricchirla con del parmigiano, del formaggio cremoso, oppure con tanti crostini di pane, io la decoro anche con i fiori commestibili. Ottima sia calda che a temperatura ambiente, sentirete che successo!

Vellutata di spinaci
  • Preparazione: 10
  • Cottura: 15
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 600 g Spinaci (freschi, da pulire)
  • 50 g Burro
  • 1 Scalogno
  • 1 filo Olio extravergine d'oliva
  • 100 ml Panna fresca liquida
  • q.b. Sale fino
  • 2 cucchiai Parmigiano reggiano (grattugiato)

Preparazione

    • Pulite e lavate gli spinaci, quindi tagliateli grossolanamente con un coltello.
    • In una padella fate sciogliere il burro, tritate finemente lo scalogno e unitelo, facendolo appassire dolcemente. Ora aggiungete gli spinaci (senza asciugarli), aggiustate di sale, rimestate, e fateli saltare in padella sempre a fuoco dolce, finché non appassiscono. Una volta cotti, riduceteli in crema con un frullatore ad immersione (non spegnete il fornello), quindi versate la panna liquida fresca, e portate ad ebollizione. Lasciate cuocere qualche minuto per farla addensare, aggiustate con un pizzico di sale (assaggiate sempre) e spegnete.
    • Spolverate di parmigiano, mescolate e impiattate la vellutata di spinaci, ben calda.
    • Arricchite con un filo d’olio e servitela ben calda.
  1. Segui tutte le novità del blog anche sulla pagina facebook Noce Moscata food blog©

    Copyright ©  All Rights Reserved Noce Moscata food blog©

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.