Sformato di pere formaggio di capra e noci

Lo sformato di pere formaggio di capra e noci è morbidissimo e gustoso, ideale da presentare per un aperitivo o come antipasto, per un buffet o per una merenda sfiziosa!

Come si suol dire… “al contadino non far sapere quanto è buono il formaggio con le pere”…

 

 

Sformato di pere formaggio di capra e noci
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    25 / 30 minuti
  • Porzioni:
    6 / 8 fette
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Pere kaiser bio 2
  • Gherigli di noci 100 g
  • Formaggio di capra 200 g
  • Latte di capra 125 ml
  • Farina integrale 100 g
  • Tuorli 2
  • Albumi 2
  • Rosmarino 1 rametto
  • Sale q.b.
  • Lievito in polvere per dolci 1 cucchiaino
  • Pepe nero q.b.
  • Pepe rosa q.b.

Preparazione

  1. Dividi i tuorli dagli albumi mettendoli in due scodelle, quindi monta gli albumi a neve fermissima e tienili da parte, mentre nella scodella con i tuorli aggiungi e mescola la farina e il cucchiaino di lievito.

  2. In un’altra scodella metti il formaggio di capra con il latte, due pizzicotti di sale e una spolverata di pepe, lavorando il tutto con una forchetta fino a ottenere una crema, che andrai subito a unire al composto di uova e farina.

    Scalda il forno a 180° C.

  3. Trita grossolanamente i gherigli di noci con un coltello, togliendone una manciata che conserverai per la decorazione; lava le pere e dividile in due senza sbucciarle, tagliane una metà a dadini e una metà a fettine sottili. Unisci all’impasto le noci tritate e i dadini di pera, mescola e infine aggiungi i tuorli montati a neve, incorporandoli delicatamente, con un movimento dal basso verso l’alto.

  4. Rivesti uno stampo da plumcake con della carta forno, oppure imburralo e infarinalo (sbattendo via la farina in eccesso), versa il composto al suo interno e decora la superficie con le fettine di pera, mettendole di taglio con la parte della buccia rivolta verso l’alto.

  5. Sformato di pere formaggio di capra e noci

    Sparpaglia sulla superficie dello sformato, la manciata di gherigli di noci che avevi tenuto da parte, e inforna per 30 minuti circa; ogni forno è diverso, quindi trascorso il tempo fai la prova dello stecchino: infilzane uno lungo da spiedino nel centro, se esce bagnato dovrai prolungare di qualche minuto la cottura, se invece esce asciutto (al massimo leggermente umido) puoi sfornare.

  6. Lascia freddare completamente lo sformato di pere formaggio di capra e noci, prima di toglierlo dallo stampo, dopodiché decoralo con aghi di rosmarino e granelli di pepe rosa.

    Conserva in un luogo fresco e asciutto, oppure in frigorifero.

  7. Fonte: ricetta ispirata dal sito “Vaniglia – Storie di cucina” di Rossella Venezia

Precedente Frittelle di mele al forno Successivo Menù della Vigilia a base di pesce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.