Crea sito

Risotto con zucchine e zafferano

Il risotto con zucchine e zafferano è un primo piatto vegetariano amato da grandi e bambini: cremoso, delicato ma saporito al tempo stesso, da gustare naturalmente ben caldo. E’ una pietanza perfetta da presentare in tavola durante la settimana, oppure per un occasione speciale o per il pranzo della domenica

Risotto con zucchine e zafferano
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il risotto con zucchine e zafferano

  • 320 gRiso Carnaroli
  • 3Zucchine
  • 700 mlBrodo vegetale
  • 1Scalogno
  • 50 mlVino bianco secco
  • 1 pizzicoSale fino
  • 4 cucchiaiPanna vegetale (oppure burro, una noce)
  • 2 bustineZafferano
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Come preparare il risotto con zucchine e zafferano

  1. Prepara il brodo vegetale e scalda a parte una tazza d’acqua, in cui scioglierai mescolando, lo zafferano.  

  2. Lava e asciuga le zucchine, quindi affettale a dadini insieme allo scalogno, fai scaldare un pochino di olio extra vergine in una casseruola, e metti ad appassire dolcemente il tutto.  

  3. Aggiusta di sale e unisci il riso, che farai tostare per alcuni minuti mescolando con un cucchiaio di legno, fino a che non diventa trasparente. Ora sfuma con il vino bianco e prosegui la cottura aggiungendo un mestolo di brodo caldo, man mano che viene assorbito dal riso. Mescola sempre: il risotto è fatto di pazienza e amore.

  4. Dopo circa 10 minuti, unisci l’infuso di zafferano e continua la cottura sempre mescolando, fino a che il riso non risulterà cotto. Manteca il risotto a fine cottura con la panna, o se preferisci con una noce di burro, e unisci del parmigiano grattugiato.  

  5. Risotto con zucchine e zafferano

    Spegni e lascia fermare il risotto con il coperchio per 5 minuti, quindi impiatta il risotto zucchine e zafferano ben caldo, e servi in tavola.

Note

Se avanza il brodo vegetale, una volta freddo conservalo in frigorifero all’interno di una bottiglia, per qualche giorno.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.