Crea sito

Ciambella soffice latte e menta

Se c’è una bevanda che mi impazzire, soprattutto in estate, è il latte freddo con la menta, per questo motivo nel mio frigorifero non manca mai una bottiglia di sciroppo, delizioso e dissetante anche con l’acqua! Perché quindi, non farne una deliziosa ciambella soffice, da poter gustare in ogni momento della giornata? Semplicissima da preparare, si impasta in pochi minuti e subito in forno! Io l’ho decorata con la crema di nocciole e petali di mandorle, ma potete mettere dello zucchero a velo oppure spolverarla con della deliziosa farina di cocco.

 

 

Ciambella soffice latte e menta
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: stampo da 26 cm
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 3 Uova (temperatura ambiente)
  • 150 g Zucchero
  • 400 g Farina
  • 250 g Yogurt bianco naturale
  • 200 ml Latte (non freddo di frigorifero)
  • 150 ml Sciroppo di menta
  • 1 cucchiaio Olio di semi di girasole
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci

Preparazione

    • Pesa e prepara tutti gli ingredienti
    • Monta le uova con lo zucchero usando le fruste elettriche, fino a raddoppiare il composto, ottenendo una crema spumosa. Unisci lo yogurt e continua a montare, quindi aggiungi lo sciroppo di menta, l’olio, metà del latte (NON FREDDO, quindi tiralo fuori dal frigorifero 15 minuti prima), e mescola il tutto.
    • Inizia ad aggiungere la farina mescolata al lievito, poca alla volta mentre amalgami con le fruste, fino ad inserirla tutta. Versa anche l’altra metà del latte e continua a mescolare. Il composto ottenuto non sarà denso, ma bensì fluido, non preoccuparti!

     

    • Accendi il forno a 180 gradi, statico.
    • Imburra e infarina lo stampo per ciambelle, oppure utilizza come me, quello in silicone.
    • Inforna a 180° C per 50 minuti. Ogni forno è diverso, quindi ti consiglio sempre di fare la prova dello stecchino: quando saranno trascorsi i primi 35 / 40 minuti, infilza nel centro uno stecchino lungo da spiedino, se uscirà bagnato o comunque troppo umido, la ciambella dovrà continuare ancora a cuocere. Non farti ingannare dal fatto di vederla ben lievitata e gonfia, all’interno potrebbe avere bisogno ancora di qualche minuto.
    • Una volta sfornata, lasciala freddare completamente, quindi sformala delicatamente dallo stampo, e decorala a tuo piacimento, prima di servire.

     

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.