Crea sito

Frittata di cipolle al forno

Frittata di cipolle al forno: adoro le frittate, soprattutto quella con le cipolle in stile Fantozzi, che abbinata a una bella birretta fresca ti risolve il pranzo o la cena con pochissima spesa! L’ho sempre fatta in padella, da tempo però mi capita di leggere quanto sia favolosa in forno, anche più leggera in quanto priva di olio per la cottura. Così mi sono decisa a provare, oltretutto piacendomi alta, ho potuto sfruttare una teglia tonda non troppo grande, perfetta per l’occasione. Che dire? A un certo punto, sembrava una torta tanto era cresciuta e bella gonfia! L’ho sfornata, l’ho lasciata intiepidire e l’abbiamo assaggiata: uno spettacolo. Alta, soffice e compatta allo stesso tempo, ma con una morbidezza diversa dalla cottura in padella. Ho deciso in tutta sincerità, da oggi in poi, di farle sempre in forno;  si possono usare anche le teglie usa e getta di alluminio e non serve stare lì a controllare o girare la frittata. Provala anche tu e sentirai che differenza! Un consiglio: per fare una frittata alta e morbida, usa minimo 6 uova e una teglia non troppo grande, massimo 24 / 26 cm.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni6 / 7 fette
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la frittata di cipolle al forno

  • 8Uova
  • 7Cipolle
  • q.b.Sale e pepe
  • 1 filoOlio extravergine d’oliva
  • 1 bicchiereAcqua
  • 80 gPecorino grattugiato

Come preparare la frittata di cipolle al forno

  1. Per prima cosa sbuccia le cipolle, e mettile intere in una scodella con dell’acqua fredda, in ammollo per 20 minuti. In questo modo ti assicuro che non piangerai! Hai letto il mio articolo con tutti trucchi? Clicca QUI 

  2. Trascorso il tempo, prendi le cipolle senza asciugarle, sistemati su un tagliere e affettale finemente con un coltello a lama liscia.

  3. Trasferiscile all’interno di una padella antiaderente capiente, con un filo d’olio. Mescola, aggiusta di sale e pepe e inizia a farle appassire a fiamma bassa per qualche minuto, ora unisci l’acqua, coprile e falle cuocere per circa 15 minuti con il coperchio, ogni tanto mescola. Devono diventare ben appassite e l’acqua deve ritirarsi.

  4. Nel frattempo rompi le uova all’interno di una scodella, aggiusta con un pizzico di sale, e inizia a sbattere con una forchetta, devi farlo per qualche minuto. Ora unisci il pecorino grattuggiato e continua a sbattere benissimo fino a incorporarlo perfettamente.

  5. Scalda il forno a 200° C in modalità statico, oppure ventilato a 160° / 170° C, e fodera con la carta forno una teglia rotonda di 24 cm circa. Ora le cipolle saranno ben morbide e appassite, spegni la fiamma e lasciale intiepidire.

  6. Una volta intiepidite, uniscile nella scodella con l’uovo sbattuto, e mescola per bene con la forchetta. Travasa il tutto nella teglia e inforna per 40 minuti circa.

  7. Ogni forno è diverso, perciò trascorso il tempo, esattamente come faresti per controllare la cottura di una torta, infilza uno stecchino lungo da spiedino nel centro, se esce asciutto, la frittata di cipolle è pronta.

  8. Non preoccuparti se durante la cottura si gonfia e forma una cupola, si abbassa appena sforni! Sforna, lascia freddare e gusta!

Note

Puoi utilizzare le cipolle che preferisci, quelle di tropea sono particolarmente saporite, ma vanno bene anche quelle bianche o quelle dorate.
Inoltre, per rendere ancora più golosa la tua frittata, spolvera la base delle teglia con del pangrattato, e anche un po’ sopra una volta versata, in modo da formare una crosticina ancor più presente e deliziosa!

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.