Crea sito

Fagioli corallo al pomodoro

I fagioli corallo al pomodoro sono semplicissimi da preparare e tanto gustosi, perfetti da mangiare sia appena fatti, che freddi. 

Spesso i fagioli corallo -meglio conosciuti come taccole- vengono confusi per un ortaggio, per il semplice fatto che non è il seme come per il fagiolo ad essere mangiato, ma il baccello. In realtà però, sono dei legumi a tutti gli effetti, meno ricchi di proteine e dalle molteplici proprietà benefiche, assolutamente ipocalorici e molto digeribili, provali subito anche tu!

Fagioli corallo al pomodoro
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: circa 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 kg Taccole
  • 4-5 Pomodori San Marzano (ben maturi)
  • 1 spicchio Aglio
  • 1-2 filo Olio extravergine d'oliva
  • 2-3 pizzichi Sale fino
  • qualche foglia Menta

Preparazione

  1. Lava i fagioli corallo e puliscili eliminando il picciolo alle due estremità, come faresti per il classico fagiolino, quindi trasferiscili in un tegame grande a sbollentare in acqua salata per circa 5 – 8 minuti (da quando inizia l’ebollizione). Devono rimanere al dente mi raccomando,  i fagioli corallo al pomodoro, finiranno di cuocere in padella!

  2. Mentre i fagioli corallo bollono, lavata i pomodori e inizia a fare il sugo. Prendi una padella grande, versa un giro abbondante di olio extra vergine e lascia dorare a fiamma bassa lo spicchio d’aglio.

    Mentre l’aglio soffrigge dolcemente, taglia i pomodori a pezzetti e trasferiscili all’interno della padella, quindi aggiusta di sale, se gradisci una macinata di pepe nero, e fai cuocere qualche minuto in modo da insaporire tutto per bene. 

  3. I fagioli corallo saranno sicuramente pronti, scolali all’interno di un colapasta, e versali subito nella padella dove cuoce il pomodoro. Mescola tutto con cura per far amalgamare bene, quindi sempre a fiamma medio bassa, copri con un coperchio e lascia cuocere per 15-20 minuti circa, finchè non risulteranno morbidi al tocco della forchetta, ma non sfatti mi raccomando, sono più buoni se restano un pochino consistenti. 

  4. Controlla assaggiando, che stiano bene di sale o se sia il caso di aggiungerne un pizzico in più, in cucina ricorda che si assaggia sempre, soprattutto perchè le dosi del sale sono a mio gusto, e non tuo!

    Una volta cotti, spegni e unisci qualche foglia di menta o mentuccia romana, per dare un tocco di profumo in più. Gusta i fagioli corallo al pomodoro ben caldi, oppure freddi, ottimi in entrambi i modi. Buon appetito! 

Note

2 Risposte a “Fagioli corallo al pomodoro”

  1. Semplici e sicuramente appetitosi! Mia madre li faceva con la cipolla e il pomodoro ed erano gustosi. Sono anni che non ne mangio, ora mi è venuta voglia di rimangiarli!

I commenti sono chiusi.