Fagioli corallo al pomodoro

I fagioli corallo vengono spesso confusi per un ortaggio, per il semplice fatto che non è il seme (come per il fagiolo) ad essere mangiato, ma il baccello. In realtà, sono dei legumi a tutti gli effetti, meno ricchi di proteine ma dalle molteplici proprietà benefiche , assolutamente ipocalorici (con poche calorie), e molto digeribili, al contrario del classico fagiolo che spesso crea gonfiore addominale. I fagioli corallo vengono cucinati in diversi modi: al vapore o bolliti, conditi semplicemente con olio, sale e limone, oppure con aglio e pomodoro come la ricetta che sto per consigliarvi. Un ottimo contorno per restare leggeri, ma con gusto! 

 

Fagioli corallo al pomodoro
Fagioli corallo al pomodoro

 

Fagioli corallo al pomodoro

Ricetta

Ingredienti per 3 / 4 persone

  • Fagioli corallo freschi, un kg
  • Pomodori San Marzano, 4 medio grandi ben maturi
  • Aglio, uno spicchio grande
  • Olio extra vergine di oliva, un giro 
  • Sale fino, quanto basta
  • Peperoncino tritato, quanto basta (solo se piace il piccante)
  • Menta fresca, per aromatizzare dopo la cottura, qualche foglia

Preparazione 

  • Lavate i fagioli e puliteli togliendo il picciolo alle due estremità (come fareste per il classico fagiolino), quindi metteteli in un tegame grande a bollire in acqua salata per circa 8 minuti (da quando inizia l’ebollizione). Devono rimanere al dente, i fagioli corallo finiranno poi di cuocere in padella. 
  • Mentre i fagioli bollono, lavate i pomodori e iniziate a fare il sugo.
  • Prendete una padella grande, versate un giro abbondante di olio e fate rosolare a fiamma bassa lo spicchio d’aglio. Mentre soffrigge dolcemente, tagliate i pomodori a pezzetti direttamente dentro la padella, quindi aggiustate di sale, unite se volete un pizzico o due di peperoncino tritato, e fate cuocere qualche minuto per far insaporire tutto per bene. 
  • I fagioli saranno pronti a questo punto, scolateli dentro un colapasta, e versateli nella padella insieme al pomodoro. Mescolate tutto con cura per far amalgamare bene, quindi sempre a fiamma medio bassa, coprite con un coperchio e fate cuocere per 15 minuti circa, tutto dipende da come vi piace la consistenza dei fagioli corallo: se li volete al dente, allora 15 minuti possono bastare, se invece vi piacciono più morbidi, cuocete per mezz’ora, sempre con il coperchio e sempre a fiamma bassa. 
  • Controllate assaggiando, che stiano bene di sale o se sia il caso di aggiungerne un pizzico in più. 
  • Una volta cotti, unite qualche foglia di menta per dare un tocco di profumo in più, e impiattate ben caldi. Buon appetito! 

 

Seguimi anche sulla pagina facebook Noce Moscata

Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Noce Moscata

Precedente Bombe di sfoglia ricotta e fragole Successivo Crostata alla crema di limoni

2 commenti su “Fagioli corallo al pomodoro

  1. Semplici e sicuramente appetitosi! Mia madre li faceva con la cipolla e il pomodoro ed erano gustosi. Sono anni che non ne mangio, ora mi è venuta voglia di rimangiarli!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.