Crea sito

Caprese cheesecake

La caprese è uno tra i piatti estivi per eccellenza preferito dagli italiani. Freschezza, gusto e colore, contraddistinguono la semplicità  e l’unicità di una ricetta facile e veloce, con i sapori tipici del mediterraneo: pomodoro, mozzarella e basilico.

Ma se vi proponessi una versione diversa e originale? Conoscete tutti ormai la Cheesecake, la famosa torta dolce americane a base di formaggio, che impazza sul web e sulle tavole di tutto il mondo, soprattutto nellla versione senza cottura.

E allora uniamo tradizione e innovazione in un abbraccio tra Europa e America, con una Caprese Cheesecake! Base di biscotto salato, crema al formaggio e basilico, con tanti gustosi e dolci pomodorini pachino. Un successo garantito in tavola, da gustare nelle calde giornate di sole. Potete creare delle monoporzioni con dei coppapasta piccoli, oppure farne una più grande con il classico stampo da torta con cerniera.

Da conservare in frigorifero, naturalmente gustata freddissima!

Caprese cheesecake
  • Preparazione: 15 minuti + 4 /5 ore di frigorifero Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 2
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 100 g Biscotti salati Tuc o Ritz
  • 70 g Burro
  • 200 g Crema spalmabile (tipo philadelphia)
  • q.b. basilico fresco
  • 120 g Pomodori pachino o datterino
  • 2 pizzichi Sale fino
  • 1 filo Olio extravergine d'oliva

Preparazione

    • Frulla i Tuc nel mixer fino a polverizzarli, quindi versali in una scodella e unisci il burro che avrai sciolto in un padellino o nel microonde, e lasciato intiepidire. Mescola fino ad ottenere un composto simile alla sabbia bagnata.
    • Prendi il coppapasta, sistemalo su un piatto e trasferisci al suo interno il composto ottenuto. Schiaccialo e livellalo per bene con il dorso di un cucchiaino, e mettilo in frigorifero a riposare (mi raccomando non sfilare il coppapasta)
    • Nel frattempo dentro il mixer, sminuzza frullando brevemente le foglie di basilico, unisci la crema spalmabile e frulla ancora per amalgamare bene tutto. 
    • Riprendi il coppapasta sul piattino dal frigorifero, e versa al suo interno la crema al basilico. Versala un pochino per volta, e livella man mano. Un consiglio: bagna spesso il cucchiaino, in questo modo la crema scivolerà meglio spalmandosi perfettamente. Arriva fino al bordo del coppa pasta, riempilo per bene e livella.
    • Metti la Caprese Cheesecake in frigorifero a riposare per almeno 4 ore, in modo da farla compattare per bene (io spesso la preparo di sera e la lascio tutta la notte in frigo a riposare) quindi tirala fuori e sfila delicatamente il coppa pasta, dando se necessario anche dei piccoli colpetti. A questo punto adagia i pachino (lavati e asciugati) su tutta la superficie della caprese cheesecake, alcuni interi e alcuni tagliati. 
    • Spolvera con un pizzico di sale i pachino, versa sopra un filo d’olio extra vergine, decora con le foglioline di basilico e servi in tavola. Bagna la lama del coltello (a lama liscia) prima di tagliare a fette la caprese, piccolo trucco per farlo scivolare meglio! 

Note

Questa è una caprese cheesecake piccolina, se desideri farla più grande, ad esempio con uno stampo a cerniera apribile (oppure coppapasta) da 24 / 25 cm , sarà sufficiente raddoppiare tutti gli ingredienti. 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Caprese cheesecake”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.