Linguine in salsa di zucca e filetti di triglia.

Linguine in salsa di zucca e filetti di triglia un piatto molto equilibrato che può essere considerato un pasto completo.

Una porzione comporta 355 calorie e comprende un pesce (la triglia) i cui grassi sono quasi tutti polinsaturi che, come è noto, hanno un ruolo protettivo nei confronti delle arterie.

Ricco di potassio, fosforo e vitamina E deve alla zucca sia il tocco leggermente dolce sia la vitamina A

Ingredienti: per 4 persone

polpa di zucca g 280
filetti di triglia g 240
linguine g 200
rosmarino fresco
2 cucchiaini d’olio extravergine
d’oliva
sale
pepe rosa in grani

linguine_in_salsa_di_zucca_html_m828dde7

Preparazione: 30′

  • Portate a ebollizione l’acqua salata per lessare le linguine.
  • Cuocete in padella i filetti di triglia per mezzo minuto con un cucchiaino d’olio, salateli e teneteli in caldo.
  • Lessate intanto a vapore la zucca, passatela, poi trasferitela nella padella del pesce.
  • Allungatela con un mestolino di acqua della pasta e, in questa salsa, saltate le linguine cotte al dente.
  • Salatele,trasferitele nel piatto, conditele con il resto dell’olio, guarnitele con i filetti di pesce.
  • Completatele con foglioline di rosmarino, pepe rosa in grani e macinato, poi servitele subito.
Leggi anche:  La Cucina di Susana di Giallo Zafferano: Le 10 ricette più popolari del mese di Ottobre 2015.

Quanto nutre una porzione: 355 calorie.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina15

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook, Linkedin, Instagram, Facebook o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

I miei preferiti su Pinterest

I miei preferiti su Instagram


Ti potrebbero anche interessare altre ricette simili

Leggi anche:  Ricettario Genovese: ravioli di ogni tipo e pasta fresca.
Precedente Gnocchetti alla provola con radicchio. Successivo Tranci di tonno croccante con salsa al mandarino.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.