Affogato alla banana.

Studi condotti in Irlanda, i cui risultati sono pubblicati sull’ International Journal of Cancer, dimostrano che il regolare consumo di banane sia positivamente relazionato con una riduzione dell’incidenza del tumore renale, questo grazie all’elevato contenuto di potassio. Una banana al giorno, o quasi, per allontanare il rischio di cancro al rene.

La banana contiene alti quantitativi di sostanze con proprietà antiossidanti e tra l’altro, aiuta ad abbassare la pressione sanguigna, regolare le funzioni cardiache e provvedere alla salute delle ossa e della vista ma non solo; le sostanze con proprietà antiossidanti sono un valido aiuto per contrastare l’attività dei radicali liberi.
affogato-alla-banana

Studi condotti in Irlanda, i cui risultati sono pubblicati sull’ International Journal of Cancer, dimostrano che il regolare consumo di banane sia positivamente relazionato con una riduzione dell’incidenza del tumore renale, questo grazie all’elevato contenuto di potassio. Una banana al giorno, o quasi, per allontanare il rischio di cancro al rene.

Ingredienti:

Leggi anche:  Come si organizza un menu di Natale a prova di bomba: il pannettone.

500 g di gelato alla vaniglia
1 limone
zucchero
1 tavoletta cioccolato fondente
2 banane
rum
1 cucchiaio mandorle
1 bicchiere di atte

Preparazione: 15’

  • Sbucciare le banane, affettarle, unirvi il succo di limone, 1 cucchiaio di zucchero e 1 bicchierino di rum.
  • Immergere le mandorle in acqua bollente, sbucciarle e tagliarle a filetti.
  • Distribuire il gelato in quattro coppe.
  • Guarnire con fette di banana e filetti di mandorla.
  • Spolverizzare con cioccolato grattugiato e unire un poco di latte.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina15

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook, Linkedin, Instagram, Facebook o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

I miei preferiti su Pinterest

I miei preferiti su Instagram


Ti potrebbero anche interessare altre ricette simili

Leggi anche:  Monte Bianco, un classico della pasticceria francese in versione veloce.
 
Precedente La Cucina di Susana di Giallo Zafferano: Le 10 ricette più popolari del mese di Agosto 2015. Successivo Branzino ripieno con mollica di pane integrale, acciughe e capperi.

Lascia un commento