Riso con ortaggi al curry.

RisoCurryVerdure

Il detto ‘tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare qui va decisamente rovesciato perchè il tempo del fare (cucinare il piatto) è stato inferiore a quello del dire (scrivere la ricetta).

Sempre più persone si avvicinano al vegetarismo, a causa dei continui scandali alimentari o come scelta di vita. Una dieta ricca di tanti alimenti, che si può felicemente sposare con il vino.

Vivere sani è la legittima aspirazione di ciascuno di noi. La salute però non va considerata come un dono di natura, ma come un bene che si ottiene e si conserva con un’alimentazione razionale, sana ed equilibrata. La civiltà dei consumi ci ha abituati a un’alimentazione sempre più sofisticata, ricca di grassi, carni e zuccheri, che molto spesso sono causa di malattie di ogni genere.

Milioni di persone nel mondo – preoccupate per i sempre più frequenti scandali alimentari o spinte da motivazioni di tipo igienico, economico, morale o religioso – hanno deciso di adottare una dieta vegetariana. Hanno quindi sostituito la carne e il pesce con le uova e i latticini, mangiano più fibre, cereali, legumi, verdura e frutta. Mangiare vegetariano vuol dire cercare di nutrirsi – scegliendo cibi sani e non contaminati da prodotti chimici e artificiali – per riavvicinarsi alla natura o, meglio, per non cercare di distaccarsi da quest’ultima. La scelta di un menu vegetariano non preclude un ottimo abbinamento con il vino.

Ingredienti: per 4 persone

Leggi anche:  Ricettario Genovese: involtini di verza.

una melanzana da 250 gr. circa
2 zucchini
200 gr funghi coltivati
1 peperone
1 cipolla
1 aglio spicchio
2 pomodori ben sodi e maturi
3 cucchiai olio extravergine d’oliva
1 cucchiaio di curry
1 pizzico pepe di Giamaica
120 gr riso semilavorato
1 mazzetto prezzemolo
3 dl acqua
Sale, quanto basta

Preparazione: 15’ + 15’ di riposo

Cottura: 25’

  • Lavate la melanzana, tagliatela a dadini, mettetela in un colapasta e spolverizzate con poco sale.   
  • Lasciate riposare 15 minuti.   
  • Spuntate le zucchine, lavatele e tagliatele a rondelle.   
  • Sbucciate e affettate finemente la cipolla; mondate i funghi, lavateli rapidamente e tagliateli a fette.   
  • Lavate il peperone, mondatelo tritatelo; tritate lo spicchio d’aglio.   
  • Pelate i pomodori e tagliateli a dadini; scolate la melanzana, lavatela e scolatela nuovamente.   
  • In un tegame fate scaldare 2 cucchiai dolio, unite i dadini di melanzana, fateli dorare, poi poneteli su una carta assorbente.   
  • Versate nel tegame l’olio rimasto, fate appassire la cipolla e l’aglio; unite le zucchine, il peperone e fate rosolare qualche minuto.
  • Aggiungete i funghi, salate e cuocete per 2 minuti a fuoco vivo, mescolando spesso.   
  • Unite i pomodori, il curry, messo precedentemente a bagno in poca acqua calda per 20 minuti, e il pepe di Giamaica.   
  • Fate rosolare per 2-3 minuti, aggiungete il riso, fate insaporire per un minuto e aggiungete il brodo.   
  • Cuocete per 20-25 minuti, mescolando di tanto in tanto; 4 minuti prima della fine cottura aggiungete i dadini di melanzana.   
  • A cottura ultimata cospargete col prezzemolo e servite in tavola
Leggi anche:  Un viaggio alla scoperta dei sapori, dei profumi e delle dolcezze della Cucina Calabrese.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina15

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook, Linkedin, Instagram, Facebook o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

I miei preferiti su Pinterest

I miei preferiti su Instagram


Ti potrebbero anche interessare altre ricette simili

Leggi anche:  Trote saporite.
Precedente Il Sashimi è una delicatezza della cucina giapponese. Successivo Scorfano con pancetta e zucchine.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.