Sformato filante di patate, funghi e prosciutto

Lo sformato filante di patate, funghi e prosciutto nasce, come spesso sapete che mi accade, dalla necessità di svuotare frigo e dispensa. Avevo delle patate che già bollite che non sapevo come utilizzare, dei funghi champignon che non volevo fare come al solito con la pasta e del prosciutto di due giorni… Una ricerca veloce sul web mi ha portato sul blog di Molliche di zucchero dove ho trovato la sua splendida ricetta per uno sformato con gli ingredienti giusti per me.

La ricetta originale in realtà è leggermente diversa. Prevede solo degli strati di patate e funghi alternati a della scamorza. Io non avendo scamorza ho usato della semplice mozzarella e ho preferito mettere anche il prosciutto in mezzo, che con funghi e patate per me ci sta divinamente bene. Il risultato credetemi è stato uno sformato di una bontà incredibile.

Questo sformato, credetemi, è davvero semplicissimo da realizzare e si può fare con molto anticipo, riscaldandolo un attimo in forno prima di portarlo a tavola in modo che il formaggi sia bello filante. Del gusto vi ho già parlato, ma solo a guardarlo e a sentirne il profumo so già che lo divorerete. Provatelo e fatemi sapere cosa ne pensate.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    1 ora
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Patate 600 g
  • Uova 1
  • Parmigiano reggiano 3 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Funghi champignon 300 g
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Cipolle 1/4
  • Prosciutto cotto 150 g
  • Mozzarella 2

Preparazione

  1. Come prima cosa mettiamo le patate a bollire in abbondante acqua. Una volta cotte (lo saprete se infilzandole con una forchetta non incontrerete resisteza) le sbucciamo e le passiamo in uno schiaccia patate. Una volta che sono diventate fredde, aggiungiamo l’uovo, il parmigiano grattugiato, la noce moscata ed il sale. Se l’impasto fosse troppo morbido aggiungete un po’ di pangrattato, se invece fosse troppo sodo ammorbiditelo con un po’ di latte.

    Ne frattempo che le patate si raffreddano prepariamo i funghi. Se non sono già affettati, li puliamo e li affettiamo grossolanamente. Quindi li saltiamo velocemente in padella con un filo d’olio d’oliva e la cipolla tritata finemente. Aggiustiamo di sale e una volta che sono cotti li frulliamo in un mixer fino a sminuzzarli. Uniamo quindi i funghi all’impasto di patate e mescoliamo bene il tutto.

    Prendiamo una pirofila resistente al forno e ungiamola con dell’olio d’oliva e poi spargiamoci sopra del pangrattato. SIstemiamo quindi dentro la pirofila metà impasto di patate e funghi e livelliamo bene con un cucchiaio o una spatola. Mettiamo sopra il prosciuto cotto a fette e sopra ancora la mozzarella tagliata a cubetti. Sopra ancora mettiamo un’altro strato di prosciutto e copriamo con la metà rimanenete dell’impasto di patate e funghi.

    Cospargiamo lo sformato con abbondante pangrattato e mettiamo in forno preriscaldato a 180° per 25 minuti o comunque finchè non si creerà una bella crosticina. Buon appetito.

     

Precedente Vellutata di patate viola con sesamo e porri fritti Successivo Pollo all'arancia cremoso e buonissimo

Lascia un commento