La pasta al forno di Babbo Natale

Beh ormai è ufficiale, il conto alla rovescia per Natale è ufficialmente iniziato. Manca solo un mese e qui siamo già in fibrillazione. In attesa di decorare la casa mi diverto a cercare ispirazioni natalizie nei miei piatti. Così sabato scorso ho fatto una piccola teglia a misura di bambino con la pasta al forno di Babbo Natale.

In realtà l’idea originale non è mia. Avevo visto sul web diverse immagini con pasta al forno decorata in modo che sembrasse un faccione di Babbo Natale e non vedevo l’ora di provarci. La pasta è molto semplice, condita con sun semplice sugo al pomodoro e poi amalgamata con della mozzarella. Per realizzare le parti bianche di Babbo Natale poi ho usato una comunissima sottiletta ritagliata. Devo dire che con poco l’effetto scenografico e la gioia dei bambini è assicurata. L’ideale sarebbe fare tante piccole tegliette, una per bambino, così ognuno avrebbe il suo Babbo Natale da gustare.

Ora naturalmente mi stanno venendo in testa mille idee per creare un vero e proprio menù natalizio da dedicare ai nostri piccoli. Sarebbe una cosa carinissima e dolcissima per loro. Vediamo cosa riuscirò a combinare.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    25 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    1 teglia rettangolare 12×18
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Pasta corta (conchigliette) 100 g
  • Sugo di pomodoro q.b.
  • Mozzarella 1
  • Sottilette 2
  • Olive nere 1
  • Pomodorini ciliegino 1

Preparazione

  1. Come prima cosa preparate un buon sugo di pomodoro, con la vostra ricetta o se preferite con la mia (io faccio un leggero soffritto di cipolla e con uno spicchio d’aglio, aggiungo la passata di pomodoro, sale, un cucchiaino di zucchero e del basilico e lascio cuocere per una mezz’oretta o finchè non è ristretto al punto giusto).

    Mettete la pasta a cuocere in abbondante acqua salata. Scolatela bene al dente e conditela col sugo di pomodoro (tenete un mestolino di sugo da parte per la decorazione finale) e la mozzarella tagliata a cubetti. Versate la pasta dentro una piccola teglia e mettete in forno a 200° per 15 minuti a gratinare. Una volta che la mozzarella è ben sciolta, sfornate la pasta e decoratela.

    Per decorare la pasta create il cappello rosso col sugo che avete tenuto da parte. Poi ritagliate le sottilette per fare il pon pon del cappello, la fascia sotto al cappello e la barba coi baffi. Tagliate due rondelle dall’oliva nera per fare gli occhi e usate il pomodorino per il nasone di Babbo Natale. Servite ancora calda e buon appetito.

Precedente Canederli veg al cavolo nero in brodo Successivo Medaglioni di maiale con funghi e noci su crema di pera

Lascia un commento