Medaglioni di maiale con funghi e noci su crema di pera

Ultimamente mi rendo conto che sono un po’ in fissa con le pere. Le sto utilizzando tantissimo in cucina e ormai direi che potrei fare un intero menù a base di questo succoso frutto. Sarà che ne compriamo parecchie e per non farle andare a male cerco di utilizzarle in più modi possibili, sarà che in verità mi piacciono pure… sta di fatto che appunto sono in fissa. Dopo il risotto e la pera in crosta, oggi vi propongo dunque questi medaglioni di maiale su crema di pera.

Quindi dopo un primo e un dolce, oggi è la volta di un secondo di carne che si accompagna alle pere. A breve mi sa che farò un bell’antipasto o aperitivo (che in realtà avevo già preparato qualche anno fa, devo solo recuperare una foto decente) e il menù è completo 🙂

Il filetto di maiale è uno dei miei pezzi di carne preferiti e lo faccio spessissimo. Taglaito a medaglioni poi è molto versatile e si può abbinare in molti modi. A me personalmente piace abbianrlo con la frutta, in genere lo faccio con le mele o i frutti rossi, ma stavolta ho voluto provare con le pere. E’ un piatto che vira un po’ sul dolciastro in effetti, quindi bisogna dosare bene il sale per riuscire a dare un bell’equilibrio. Ci sono varie consistenze che rendono questo piatto molto gradevole, dal quasi liquido della crema di pere, al morbido della carne e dei funghi (io ho usato ovuli, più che altro per il loro colore che mi piace tantissio, ma potete usare i funghi che più gradite) al croccante delle noci.

Un piatto che servito nel modo giusto poi può essere utilizzate come secondo raffinato in una cena importante o per le imminenti feste natalizie. Io in effetti l’ho preparato proprio pensando a un secondo interessante per un’eventuale cena di Natale. La sua facilità e velocità di preparazione lo rendono poi molto adatto ad occasioni simili.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Filetto di maiale 800 g
  • Burro 50 g
  • Farina q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Brandy 1 bicchiere
  • Funghi Ovuli 100 g
  • Pere 4
  • Vino bianco secco 400 ml
  • Cannella in polvere q.b.
  • Latte 500 ml
  • Noci q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa prendiamo il nostro filetto di maiale e tagliamolo a medaglioni di 5 o 6 cm d’altezza, li infariniamo bene, saliamo pepiamo e poi li mettiamo a cuocere in un’ampia padella antiaderente dove avremo messo a sciogliere il burro. Facciamo cuocere bene da entrambi i lati i medaglioni e poi sfumiamo col brandy.

    Una volta che l’alcool è evaporato bene aggiungiamo i funghi, che avremo precedentemente pulito e affettato finemente, nella stessa padella. Facciamo cuocere qualche minuto, in modo che i funghi perdano un po’ d’acqua e poi copriamo tutto col latte. Facciamo cuocere finchè il maiale non è ben cotto e si è formata un bella cremina.

    Nel frattempo che il maiale e i funghi cuociono, prepariamo la crema di pere. Sbucciamo le pere e tagliamole a cubetti. Mettimole in un pentolino e copriamole col vino bianco secco. Facciamo cuocere senza coperchio per una decina di minuti, o comunque finchè le pere non diventano belle morbide. Aggiungiamo un po’ di cannella (in base al vostro gusto) e frulliamo tutto con un minipimer.

    Serviamo mettendo sul fondo la crema di pere e adaggiandoci sopra i medaglioni di filetto di maiale con la crema ai funghi sopra. Sopra poi spargiamo un po’ di noci spezzettate al coltello. Serviamo ancora caldo e buon appetito.

Precedente La pasta al forno di Babbo Natale Successivo Gnocchi di castagne con gorgonzola e cavolo nero

Lascia un commento