Le mie decorazioni per le vostre torte

Daniela Cakes nasce sette anni fa quando io e mia cugina iniziammo a interessarci al mondo del cakedesign. Quel magico mondo fatto di tanto tanto zucchero e tanti tanti sogni da realizzare. Per anni ho fatto tante torte per rendere felici le persone che mi stavano più vicine e non solo. Poi col tempo diciamo che la passione è andata un po’ scemando. Le torte sono dimunuite per essere sostituite da dolci più classici o comunque senza l’utilizzo di pasta di zucchero. In realtà la passione per i dolci in sè è calata un pochino e ho iniziato a dedicarmi più assiduamente ai piatti salati, per studiarne le cotture, i sapori, le consistenze e gli impiattamenti. Ma non è comunque sparita del tutto. Almeno una volta all’anno la torta per il cucciolotto di casa va assolutamente fatta… e insieme a quella mille altre cose, come biscotti decorati e altri dolcetti americani che a me piacciono da impazzire. Poi se mi viene chiesto faccio ancora qualche torta esclusivamente per le persone a cui tengo di più… generalmente per bambini. Eh sì, sulle torte per adulti riesco a resistere… ma se mi vengono chieste torte per bambini cedo quasi subito. Non riesco a pensare che un bambino non abbia la torta dei suoi sogni.

La passione per la pasta di zucchero comunque non l’ho del tutto abbandonata e mi capita spesso di fare ancora piccole cose, decorazioni per le torte di mia zia. In particolare mi sono specializzata sulle cialde decorate. Piccole cialde, in genere rotonde, assolutamente personalizzate coi personaggi preferiti o fiori o qualunque altra cosa venga richiesta, interamente realizzate a mano. Non ho mai amato, personalmente, le cialde stampate che vengono messe sulle torte di panna. Non mi piacciono neppure di sapore e in genere le evito quando vado alle feste con torte di quel genere. Amo sempre e comunque il fatto tutto a mano, amo che ci sia qualcosa di unico e personale sulla torta. Diverso da quello che hanno tutti gli altri. Non realizzo mai infatti la stessa cialda, cerco sempre di cambiare qualcosa e rendere tutto originale e perfetto per la persona che me lo richiede. Le stampe non avranno mai lo stesso effetto di qualcosa di realizzato a mano. Per questo continuo a fare questi piccoli lavori. Mi piace pensare alla faccia del festeggiato che avrà una torta bella e assolutamente unica.

 

 

Precedente Vellutata di broccoli con quenelles di ricotta alla cannella Successivo Salmone con finocchi confit e sfere d'arancia