Crea sito

Gnocchi di farro integrali gratinati

Eccola qua!, la mia proposta per l’appuntamento del lunedì con Light and Tasty: gli gnocchi di farro integrali gratinati con stracchino e mozzarella (a basso tenore di sale), che ho portato in tavola ieri per il nostro pranzo domenicale.

L’argomento di oggi scelto dal Team è “cuciniamo integrale”. Un argomento che mi ha vista indecisissima fino all’ultimo, perché avevo così tante idee integrali in testa che non sapevo proprio quale scegliere!

Volevo fare una crostata, volevo fare una sbriciolata, volevo fare un porridge, una zuppa, un pane… ma niente, alla fine di necessità virtù 😀 e la scelta l’hanno fatta i miei figli, seppur inconsapevolmente. 😀

Tutto è iniziato con la farina: infatti, se si escludono i fiocchi d’avena per i quali (a parte il porridge) non avevo idee, l’unica altra possibilità integrale offerta dalla mia dispensa era la farina di farro.
E la prima e istintiva idea è stata quella della crostata. Mi piacciono tanto le crostate fatte con la farina di farro. Tanto, che infatti una pasta frolla alla farina di farro (questa) e una crostata con la frolla alla farina di farro (questa) in questo blog ci sono già.

Ma siccome tra un’idea e l’altra s’è fatta domenica, e siccome il pranzo domenicale richiedeva una ricetta che fosse apprezzata più di un porridge o di una zuppa dai due adolescenti famelici poco inclini ai porridge e alle zuppe che mi ritrovo per figli… insomma fai due gnocchi e non sbagli mai!, anche se integrali. 😀

Fare gli gnocchi di farro era un pallino che mi frullava in testa già da un po’, e finalmente ieri grazie alla combinazione vincente tra ricetta della domenica, ricetta del lunedì e figli, questi gnocchi di farro integrali gratinati in forno di cui subito subito vi racconto la ricetta, hanno potuto avere il loro momento di gloria. Nelle nostre fauci. 😀

gnocchi di farro integrali gratinati
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per 4 porzioni

Preparazione

  1. Preparare gli gnocchi di farro integrali seguendo la ricetta di base (che ho scritto separatamente come propedeutica a questo primo piatto).

    Cuocere gli gnocchi. Sono pronti in meno di un minuto non appena salgono a galla.

    Prelevarli con una ramina, scolarli, e versarli in una pirofila oppure in cocottes individuali (come ho fatto io).

    Farcirli a strati con stracchino e mozzarella aggiungendo un filino d’olio e una grattata di noce moscata in ogni strato.

    Completare ricoprendo con il pangrattato.

    gnocchi di farro integrali gratinati - steps

  2. Infornare e far gratinare per 15-20 minuti fino a doratura.

    gnocchi di farina di farro integrali gratinati

  3. Buon appetito!!!!!

Consigli e varianti:

  1. La gratinatura croccante rende questi gnocchi ottimi, i miei figli mi hanno suggerito per la prossima volta di metterli a gratinare sulla leccarda in strato singolo così da renderli tutti croccanti, e non solo quelli in superficie come le cocottes individuali impongono. Ottimo suggerimento! 😀

    Naturalmente, chi vuole può arricchire ogni strato con parmigiano grattugiato, io non l’ho aggiunto perché volevo testare la resa dei formaggi a basso tenore di sale (prova superata 🙂 ).

  2. gnocchi di farro integrali gratinati

Consigli senza sale

Senza sale Se come me cucinate senza sale aggiunto sapete già che le spezie hanno un ruolo importantissimo come sostituti del sale. A chi si sta avvicinando a questo modo di cucinare consiglio di insaporire questo piatto con la noce moscata, si adatta benissimo a questa ricetta e conferisce il giusto retrogusto 🙂

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

14 Risposte a “Gnocchi di farro integrali gratinati”

    1. Eccomi! scusa il ritardo, ieri non sono riuscita a rispondere a nessuno!
      Grazie infinite! sììì i formaggi filanti sono la nostra passione!

  1. Questi gnocchi mi hanno catturato l’attenzione per la procedura all’acqua, devono essere molto pratici da fare. Sì, anche mia madre gli gnocchi li faceva sulla grattugia e devo dire che se hanno quel decoro mi piacciono di più! bellissima ricetta!

    1. Passati sulla grattugia per mia mamma era una cosa saltuaria e infatti ne ho un ricordo come di una ricetta delle feste 🙂 Sì sì, ho proprio deciso che i prossimi gnocchi li farò così! 😀

  2. sai che non ho mai provato a fare gli gnocchi con la farina di farro? Devo assolutamente rimediare! Grazie Catia! Un abbraccio

    1. Mi sto convincendo sempre più che gli gnocchi vengono bene sempre e con qualsiasi farina e con l’aggiunta nell’impasto di qualsiasi cosa 😀 😀 😀 Sono diventati il mio primo preferito! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.