Crea sito
aciascunoilsuo cucina sostenibile

Frutta e verdura

Cavolfiori arrosto

Ho cucinato i cavolfiori arrosto per la prima volta dopo anni di ricette monotone come i soliti cavolfiori gratinati, cavolfiori in insalata e cavolfiori bolliti. Una vera scoperta. Una ricetta eccezionale, gustosa, piena di sapore, tanto sapore. Una ricetta che potrebbe piacere perfino ai più piccoli. Il segreto? Paprika e zenzero, tutto qui. Sono queste due spezie a dare un sapore unico al cavolfiore arrosto. SE vi piace anche del pepe bianco.

Cavolfiori arrosto
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    25 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    6

Ingredienti

  • Olio extravergine d’oliva 1 cucchiaio
  • Paprika dolce 1 cucchiaino
  • Zenzero in polvere 1 cucchiaino
  • Cavolfiore (medio-grande) 1

Preparazione

  1. cavolfiori arrosto
    1. Pulite un cavolfiore medio, eliminando foglie e parte del gambo in eccesso e dividetelo in ciuffetti non troppo piccoli.
    2. Tagliate i ciuffi a fettine di un centimetro circa.
    3. Disponete i cavolfiori a fette in un unico strato su una teglia ricoperta di carta da forno.
    4. Spolverate i cavolfiori di paprika dolce e zenzero in polvere, peperoncino se vi piace, sale e pepe bianco.
    5. Irrorate i cavolfiori con olio extravergine di ottima qualità.
    6. Infornate il tutto a 200°C per 20 minuti circa.

Altre idee con Cavoli & CO.

  1.  

Note

I cavolfiori arrosto sono buoni sia caldi sia tiepidi, mangiati come contorno.

Idea gustosa con la vellutata di cavolfiori arrosto

Preparate un brodo vegetale (circa 1 litro), aggiungete i cavolfiori arrosto (per un litro un cavolfiore) e portate a bollore. Aggiungete del formaggio di vostro gradimento e magari delle nocciole, delle mandorle o degli anacardi tostati e tritati. Frullate il tutto con un filo d’olio extravergine d’oliva e regolando di sale e di pepe. Riportate a bollore e servite con crostini di pane.

 

Se ti piace la mia ricetta

puoi ricevere direttamente la mia newsletter

(trovi il form in home page)

Oppure

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Twitter Google+ Pinterest

Torna alla home

Insalata di tarassaco novello (dandagliui) e uova sode

Insalata di tarassaco novello

Insalata di tarassaco novello. Delizia primaverile. La raccolta di erbe spontanee commestibili ci permette di riappropiarci del valore della natura ricordandoci che le coltivazioni sono arrivate soltanto dopo e che una volta, tanto tempo fa i nostri nonni raccoglievano quel che il territorio dava loro senza necessità di coltivare. Riconoscere queste erbe spontanee commestibili, interpretarne le loro caratteristiche esterne e comprenderne le proprietà benefiche, sono gesti da cui si trae un piacere che nessun ipermercato, per fornito che sia, è in grado di procurarci. Buon raccolto.

Vedi anche:

(altro…)

Il lato B della verdura: usi e virtù inaspettati

 verdura

E se vi dicessi che con le fragole non più fresche ci possiamo creare un’ottima crema per il viso? E che i rametti dei pomodori sono ottimi per tenere lontane le zanzare? E che con finocchi e spinaci ci facciamo una maschera per il viso? Quello di cui parliamo sempre, riguardo le verdure, è il loro uso in cucina e del loro valore nutrizionale. Ma sapete che le verdure hanno mille usi e virtù inaspettati? Scopriamoli insieme.

Vedi anche:

(altro…)

Piccoli frutti: pillole di benessere

 

Lamponi, mirtilli neri, mirtilli rossi, more, ribes, fragoline di bosco e ultima scoperta bacche di goji sono preziosi alleati per la salute. Questi straordinari piccoli frutti sono famosi per  ricchezza di antiossidanti che li contraddistingue, sostanze benefiche che ci proteggono dalle malattie e che ci aiutano a prevenire e a contrastare le infezioni.

Prova questa ricetta:

Crostata alla barbabietola  con marmellata ai frutti di bosco

(altro…)