Crea sito

Marmellata di arance e carote

A mio parere la marmellata di arance è una delle più buone che ci sia. Dolce con il retrogusto amarognolo delle scorze, perfetta sul pane e come farcitura per una torta. Oggi prepariamo una versione altrettanto gustosa: marmellata di arance e carote. Siete pronti per un carico di vitamine?

Confetture per tutti i gusti

Marmellata di pere e camomilla
Confettura di more di rovo e fiori di lavanda
Confettura di ribes e fiori di sambuco
Composta di pere e cioccolato bianco
Confettura estiva di more di gelso
Marmellata di arance e mimosa
Marmellata con scarto di spremuta
Confettura di cachi
Marmellata leggera di pesche, fichi e limone
Marmellata di bucce di pera
Marmellata di bucce di agrumi
Marmellata di arance e camomilla

Sponsorizzato da Azienda Agricola Ca’ da l’Era

ricetta marmellata di arance
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioni4 vasetti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 1,2 kg di marmellata

  • 500 gArance
  • 300 gCarote
  • 750 gZucchero (anche di canna)
  • il succo di 2 limoni
ricetta marmellata di arance

Preparazione

  1. Lavate le arance, lasciatele asciugatele e e sbucciatene metà in modo da ricavarne solo la scorza privata di ogni pellicina bianca. A questo punto tagliatele tutte a metà e raccogliete il succo spremuto in una pentola.

  2. Lavate anche le carote, raschiate la buccia e tritatele nel mixer. Unitele al succo d’arancia.

  3. Mettete il succo d’arancia con le carote sul fuoco, aggiungete anche il succo e la scorza grattugiata dei due limoni e iniziate a cuocere a fuoco dolce.

  4. A parte fate bollire le scorze d’arancia in poca acqua per 15 minuti. Scolate, tritate fini e unite al succo e alle carote.

  5. Proseguite la cottura fino a che le scorze d’arancia e di limone saranno morbidissime.

  6. Togliete la pentola dal fuoco, aggiungete lo zucchero e mescolate energicamente per farlo sciogliere. Rimettete sul fuoco, alzate la fiamma senza esagerare e continuate la cottura della marmellata di arance e carote per almeno 1 ora.

  7. Controllate la consistenza della marmellata: se è quella desiderata spegnete la fiamma, altrimenti proseguite per altri 10 o 20 minuti a seconda dei gusti.

  8. Raggiunta la consistenza ideale, spegnete il fuoco, schiumate se necessario e versate nei vasetti. Lasciate raffreddare prima di chiudere i coperchi e proseguite con la sterilizzazione. Potete anche decidere di sigillare i coperchi con la marmellata bollente e capovolgerli fino a raffeeddamento per ottenere il sottovuoto.

  9. Conservate i vasetti in luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di calore. Una volta aperta, la marmellata di arance e carote va conservata in frigorifero e consumata entro 2 settimane.

  10. Agghindata con una bella stoffina, un po’ di nastro e una bella etichetta, potete decidere anche di fare un gradito regalo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da mara

a tutto c'è un perchè..il mio è vino e cucina.e a ciascuno il suo....

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.