Crea sito

Frittelle di scarola e cime di rapa con farina di mandorle | Ricetta frittelle al forno senza glutine

Un piatto semplice e senza tanti fronzoli: frittelle di scarola e cime di rapa con farina di mandorle. Una ricetta al forno vegetariana naturalmente senza glutine, facile da preparare e da gustare come piatto unico leggero.

L’eccellenza delle mandorle

Simbolo di fertilità, le mandorle erano consumate già dai nostri antenati Medio Orientali. Coltivate in principio da Cinesi e Greci, le mandorle fanno la loro prima comparsa in Sicilia e poi, grazie agli Arabi, si diffondono nel resto del bacino marittimo.
Il quantitativo di mandorle e più in generale di frutta secca giornaliero da non superare è di 30-35 grammi che corrispondono a circa 15-20 mandorle (dipende dalla grandezza). Andare oltre queste dosi significa apportare troppe calorie al corpo. Meglio, quando possibile, consumarle con la pellicina dato che proprio nella parte esterna sembrano essere contenuti molte sostanze antiossidanti.

Scarola superstar

Ricca di magnesio e acido folico, ricchissima di acqua e grazie al suo sapore amarognolo riduce la voglia di dolce. La scarola è un’insalata ottima cruda ma anche cotta come ci ricorda la tradizione culinaria napoletana.
Ricordate di non gettare le foglie esterne: sono quelle più saporite e che contengono più sostanze nutritive: sono ottime stufate o lessate per essere consumate con un filo di olio o per essere saltate in padella con capperi, acciughe, peperoncino e olive nere o semplicemente saltate con uno spicchio di aglio e cosparse con formaggio grattugiato.
I cespi di scarola interi stufati o sbollentati al vapore possono essere farciti con avanzi di carni e salumi o alla napoletana con pangrattato, capperi, acciughe e olive (scarole imbottite).


Qualche idea in più:

Tortine salate all’aglio orsino, con scarola, ortiche novelle e caprino
Torta con insalata vecchia, porri e stracchino, senza uova
Cestini di pane raffermo con borragine, sopinaci novelli, uvetta e sesamo
Nuggets veg di broccoli e corn flakes
Spiedini di farifrittata alle erbe di campo con piselli e zucchine
Tramezzini di focaccia con frittatine veg e maionese alle erbe

Sponsorizzato da Azienda Agricola Ca’ da l’Era | Pieve Vergonte (VB) | 34555882313

frittelle al forno senza glutine
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 cespoScarola
  • 1 cespoCime di rapa
  • 3albumi
  • 2 cucchiainiOlio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicoPeperoncino
  • q.b.Farina di mandorle
  • q.b.sale

Preparazione

  1. Cuocete le cime di rapa al vapore e ripassatele in padella con la scarola tagliata a pezzetti, aggiungendo l’olio extravergine d’oliva e il peperoncino.

  2. Una volta cotte le verdure, trasferitele in una ciotola e lasciatele intiepidire.

  3. Aggiungete gli albumi e la farina di mandorle quanto basta per rendere composto più sodo.

  4. Salate e formate le frittelle direttamente sulla teglia con carta da forno con l’aiuto di un cucchiaio.

  5. Cuocete le frittelle di scarola e cime di rapa con farina di mandorle in forno già caldo a 180°C per 20-25 minuti circa.

  6. Le frittelle al forno si possono anche congelare.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da mara

a tutto c'è un perchè..il mio è vino e cucina.e a ciascuno il suo....

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.