Vellutata di ceci e castagne

La vellutata di ceci e castagne è un primo piatto autunnale cremoso e avvolgente, da gustare ben caldo, accompagnato anche da crostini di pane e perché no, un bel bicchiere di vino rosso!

Molto semplice e veloce da preparare, ideale nelle rigide giornate invernali.

Vellutata di ceci e castagne
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Ceci 250 g
  • Castagne 150 g
  • patate medie 2
  • Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai
  • Scalogno 1
  • Rosmarino 1 rametto
  • Brodo vegetale 1 l
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. Puoi utilizzare i ceci già prelessati oppure quelli secchi, che però dovrai mettere in ammollo in acqua fredda la sera prima per circa 10 ore (quindi fino alla mattina seguente) e poi lessarli in abbondante acqua fino a renderli morbidi, ma non sfatti.

  2. Incidi le castagne sulla pancia con un coltellino, quindi trasferiscile in una tazza e mettila nel microonde, con accanto un’altra tazza di uguale misura riempita con acqua. Cuoci alla massima potenza per 5 minuti, dopodiché tira fuori tutto e trasferisci le castagne, che saranno perfettamente cotte, in un sacchetto di carta lasciandole intiepidire, quindi sbucciale e tienile da parte.

    Se non hai il microonde puoi semplicemente lessarle: incidi la pancia con un coltellino, tuffale in un tegame coprendole totalmente d’acqua, unisci una foglia di alloro, e dal bollore conta 30 minuti circa.

  3. In una casseruola versa l’olio extra vergine con lo scalogno affettato finemente, lascia soffriggere per due minuti insieme a un rametto di rosmarino, quindi unisci le patate sbucciate e tagliate a cubetti piccoli. Aggiusta di sale e pepe, mescola e fai insaporire 5 minuti.

  4. Ora versa il brodo vegetale caldo e lascia cuocere con il coperchio per 10 minuti, quindi unisci i ceci già lessati e le castagne bollite sgusciate, terminando la cottura per altri dieci minuti circa, o almeno fino a quando le patate non saranno morbide al pizzico della forchetta.

  5. Riduci tutto in crema con un frullatore ad immersione, impiatta la vellutata di ceci e castagne ben calda, unisci un filo d’olio d’oliva sopra ogni piatto e magari quache crostino di pane. Buon appetito!

Note

Puoi conservare la vellutata di ceci e castagne in frigorifero, in una casseruola con il coperchio, in modo da poterla scaldare all’occorrenza.

Se vuoi arricchire la tua vellutata, aggiungi in ogni piatto della pancetta abbrustolita o della salsiccia rosolata sbriciolata, cotta a parte.

Precedente Menù di Natale dall'antipasto al dolce Successivo Cavoletti di bruxelles con salsiccia

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.