Crea sito

Torta pasqualina spinaci e ricotta

Da portare in tavola nel giorno di Pasqua, non può mancare la famosa torta pasqualina, una ricetta tipica della tradizione ligure, dal goloso ripieno arricchito di bietole o spinaci, e uova sode. La ricetta originale prevede una sfoglia sottilissima fatta solo di acqua, farina, olio, affatto difficile da preparare, ma oggi ve ne consiglio una versione velocissima con la sfoglia, altrettanto buona, da poter portare in tavola anche all’ultimo momento! Mi raccomando, gustatela fredda, è favolosa!

Torta pasqualina
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4/5 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 2 rotoli Pasta Sfoglia
  • 800 g spinaci freschi (oppure bietola)
  • 500 g Ricotta vaccina
  • 1 cipolla
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 2 Uova (per l'impasto)
  • 4 Uova (per la farcitura)
  • q.b. Sale fino
  • 50 g Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • Pepe nero (una spolverata)

Preparazione

    • Per prima cosa pulite gli spinaci (o le bietole), lavateli e tagliateli a pezzetti sopra un tagliere, quindi metteteli ad appassire in padella con l’olio e la cipolla, aggiustate di sale. Appena saranno pronti, spegnete e lasciateli intiepidire.
    • In una scodella trasferite la ricotta, unite gli spinaci, le due uova, il parmigiano grattugiato, un pizzicotto di sale, una spolverata di pepe, e mescolate tutto per bene con una forchetta, fino ad ottenere un composto ben cremoso.
    • Prendete uno stampo da crostata da 24 / 26 cm, e foderatelo con il primo rotolo di sfoglia, mantenendo sotto la carta forno. Il bordo lasciatelo cadere fuori tranquillamente, e bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta. Trasferite il composto di spinaci e ricotta sul fondo, livellate bene, e con un cucchiaio, praticate 4 buchi, dove andrete a rompere le uova. Ogni uovo dentro ogni buco, in cottura poi, diventeranno sode!
    • Ricoprite delicatamente con l’altro rotolo di sfoglia, e ora attorcinate i bordi per formare il bordo esterno. Spennellate la superficie con dell’uovo oppure del latte, e infornate a forno preriscaldato, a 200 gradi per 40 minuti circa, nella parte bassa, in modo da far cuocere per bene il fondo che, a causa del ripieno, tende a restare umido. Ogni forno è diverso, nel mio ci sono voluti 45 minuti abbondanti, quindi consiglio sempre di controllare, quando la sfoglia della vostra torta pasqualina, sarà ben cresciuta e dorata, sfornate pure.
    • Lasciate freddare, e gustate! Mantenere in frigorifero, coperta dalla carta di alluminio oppure da un canovaccio.
  1. Segui tutte le novità del blog anche sulla pagina facebook Noce Moscata food blog©

  2. Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Noce Moscata food blog©

Note

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.