Crea sito

Torta al limone e mirtilli

La torta al limone e mirtilli (lemon blueberry cake) è un dolce straordinariamente soffice, molto ricco ma delicato, elegante da vedere e ideale da gustare in ogni momento della giornata. Perfetto anche da presentare per una festa, o una ricorrenza importante.

 

Torta al limone e mirtilli
  • Preparazione: 25 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 / 10 fette
  • Costo: Medio

Ingredienti

PER L'IMPASTO

  • 350 g Farina 00
  • mezza bustine Lievito in polvere per dolci
  • mezzo raso cucchiaini Bicarbonato
  • 1 pizzicotto Sale fino
  • 300 g Mirtilli
  • 170 g Burro (ammorbidito a temperatura ambiente)
  • 4 medie Uova (temperatura ambiente)
  • 2 cucchiaini Essenza di vaniglia
  • il succo di uno limone
  • Scorza di mezzo limone
  • 60 ml Olio di semi di girasole
  • 200 ml yogurt limone oppure bianco
  • 200 g Zucchero

PER LA GLASSA

  • 100 g Zucchero a velo
  • q.b. Succo di limone

Preparazione

  1. Torta al limone e mirtilli

    In una grande scodella mescola tutte le polveri: la farina “00”, mezzo cucchiaino raso di bicarbonato, la mezza bustina di lievito e il pizzicotto di sale.

    In un’altra scodella capiente, monta lo zucchero con il burro che avrai fatto ammorbidire a temperatura ambiente, fino a renderlo cremoso. Ti lascio un consiglio per non schizzare ovunque con le fruste elettriche: copri la scodella con della pellicola trasparente e fai un buco nel mezzo, dove infilerai le fruste. Se invece utilizzi una planetaria, non avrai questo problema.

  2. Ora unisci un uovo alla volta e continua a montare, ottenendo una crema liscia e spumosa; unisci i duu cucchiaini di vaniglia, e lentamente un po’ alla volta, anche il succo di limone. Continua a montare e aggiungi la scorza del limone e l’olio di semi.

  3. Scalda il forno statico a 180° C

    Imburra benissimo e con abbondante burro uno stampo per ciambella da 22 / 24 cm, infarinalo e sbatti con energia per rimuovere la farina in eccesso.

    Unisci poco alla volta le polveri alla crema, e continua man mano a montare a bassa velocità, per amalgamare tutto, aggiungendo anche lo yogurt al limone (o bianco). Avrai ottenuto una crema consistente ma soffice, alla quale ora andrai ad unire i mirtilli.

  4. Mescola con una spatola delicatamente, dal basso verso l’alto, quindi versa il tutto all’interno dello stampo, e inforna per 50 minuti. Prima di sfornare fai la prova dello stecchino da spiedino, infilzalo nel centro, se esce asciutto o appena umido, puoi sfornare, altrimenti prolunga (finora con il mio forno non mi è mai capitato di dover prolungare, ma ogni forno è diverso ed è meglio accertarsi).

  5. Sforna la Torta al limone e mirtilli e lasciala freddare completamente prima di sformarla dallo stampo.

    Una volta sistemata la torta su un piatto, puoi provvedere a preparare la glassa al limone, in questo modo: all’interno di una scodella versa lo zucchero a velo, quindi unisci gradatamente il succo del limone e mescola velocemente, fino a ottenere una glassa bianca. Scegli tu la consistenza, se la vuoi più bianca e coprente dovrai mettere meno succo, se la gradisci più sottile e velata, dovrai metterne di più.

  6. Cola la glassa al limone sulla superfice della torta e aspetta 10 minuti che indurisca un po’, quindi taglia la torta al limone e mirtilli a fette, e servi.

    Conserva la torta in un luogo fresco e asciutto, oppure in frigorifero.

Note

Le uova e lo yogurt devono essere rigorosamente a temperatura ambiente.

Il burro deve essere ben morbido, sempre a temperatura ambiente e non sciolto nel microonde oppure nel pentolino.

Utilizzate i mirtilli freschi e non surgelati.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!