Crea sito

Tagliatelle vongole e asparagi bianchi

Gli asparagi sono una delle delizie che la primavera ci regala, ricchi di proprietà benefiche e favolosi da gustare in tanti modi diversi. La GIORNATA NAZIONALE  dell’ASPARAGO viene festeggiata il giorno 11 aprile come prevede il CALENDARIO DEL CIBO  dell’ associazione AIFB . Avete mai provato quelli bianchi? Estremamente delicati e profumatissimi, gli Asparagi bianchi di Bassano DOP  hanno una lunghezza tra i 18 e i 22 centimetri e diametro centrale minimo di 11 mm, turioni ben formati, dritti, interi con apice serrato, teneri e non legnosi, di aspetto e odore freschi. Io che sono appassionata di primi piatti e sempre alla ricerca e alla scoperta di nuovi sapori e abbinamenti, vi propongo queste favolose tagliatelle alle vongole con asparagi bianchi, pachino e basilico fresco. Un piatto di una delicatezza e un gusto eccezionali, semplice da preparare e con il quale otterrete un successo garantito. E’ proprio il caso di dire: provare per credere! 

Per questa ricetta ho utilizzato le Nuove Tagliatelle Emiliane Barilla, dalla sfoglia più ruvida e corposa, infatti il nuovo processo di lavorazione della sfoglia permette una migliore perfomance del prodotto. L’impasto viene lavorato da rulli che presentano delle cavità irregolari, in grado di imprimere sulla sfoglia una texture ruvida che permane anche dopo la cottura del prodotto. Inoltre è stato aumentato lo spessore della fettuccia per conferire alle tagliatelle quella elasticità e consistenza distintive della migliore tradizione di pasta all’uovo. Non vi resta che provarle!

Leggiamo la ricetta, seguite il passo passo e vedrete, sarà semplicissima.

 

Tagliatelle vongole e asparagi bianchi
Tagliatelle vongole e asparagi bianchi

 

Tagliatelle vongole e asparagi bianchi

Ricetta

Ingredienti per 4 / 5 persone

  • Vongole fresche nella retina, un kg e mezzo
  • Asparagi bianchi del Bassano, 2 mazzetti 
  • Aglio, due spicchi
  • Olio extra vergine di oliva, un giro abbondante
  • Vino bianco secco, un bicchiere da cucina
  • Pomodoro pachino , 300 g
  • Basilico fresco, dieci foglie
  • Sale fino quanto basta
  • Sale grosso per la cottura della pasta, una manciata, per la cottura degli asparagi una manciata leggera

 

Preparazione

  • Iniziamo dalle vongole mettendole a mollo dentro un recipiente di acqua fredda per tutta la notte. Il mattino dopo scolatele dentro uno scolapasta, sciacquatele con cura più volte in modo da espellere tutta la possibile sabbia rimasta all’interno. Le vongole con la conchiglia rotta o aperte vanno rigorosamente buttate. Una volta che le avrete ripetutamente lavate, saranno pronte per la cottura.
  • Prendete un tegame o una padella capiente, versate un generoso goccio di olio, e fate dorare a fuoco dolce i due spicchi di aglio, quindi unite le vongole e fatele aprire con il vapore chiudendo la pentola con un coperchio per circa dieci minuti, una volta aperte fate insaporire mescolando con un cucchiaio di legno, e sfumate con il vino bianco. Lasciate evaporare e cuocere per altri dieci minuti, quindi spegnete. 
  • Nel frattempo mettete a bollire l’acqua per scottare gli asparagi con una manciata di sale grosso. Tagliate con un coltello i gambi più duri, e immergeteli appena l’acqua raggiunge il bollore. Immergete gli asparagi legando i mazzetti con lo spago alimentare, in questo modo una volta pronti saranno più facili da recuperare. Gli asparagi non devono cuocere molto ma essere appena sbollentati per massimo 5 / 6 minuti, altrimenti non solo si ammorbidiranno troppo, ma perderanno tutte le proprietà benefiche che posseggono. 
  • Una volta scottati toglieteli dall’acqua e fateli intiepidire su un piatto, quindi sistemateli su un tagliere e affettateli a piccole rondelle. 
  • Mentre gli asparagi intiepidiscono, saranno intiepidite anche le vongole, così potete procedere con la seguente operazione: prelevatene metà e toglietele dalla conchiglia lasciando il frutto nella padella gettando via il guscio, mentre l’altra metà prelevatela con una schiumarola, mettendola da parte in una scodella, le aggiungerete dopo per guarnire i piatti.
  • Ora riaccendete la fiamma sotto alla padella tenendola medio bassa, e unite all’intingolo di olio aglio e vongole, le rondelle degli asparagi. Aggiustate con un pizzico o due di sale fino (assaggiate sempre), e mescolate con un cucchiaio di legno per far insaporire tutto. 
  • A questo punto prelevate dalla padella meno della metà delle rondelle degli asparagi e tenetele da parte in un piatto, il resto frullatele con un frullatore ad immersione direttamente nella padella, in questo modo otterrete una crema di asparagi e vongole, assolutamente deliziosa! Spegnete la fiamma e mescolate.
  • Lavate e tagliate i 300 g di pachino, e uniteli alla crema in padella. 
  • Iniziate a mettere la pila dell’acqua a bollire per le tagliatelle, con una manciata di sale grosso. Appena l’acqua bolle tuffate i nidi di pasta e cuocete pochissimi minuti, più le scolerete al dente e migliore sarà il risultato. 
  • Prima di scolare la pasta, unite un mestolo di acqua di cottura alla crema in padella e mescolate, e per sicurezza versate un altro mestolo dentro un bicchiere che terrete da parte, nell’evenienza che mentre condite la pasta in padella, questa asciughi un pochino troppo. Nel caso sarà sufficiente unire il bicchiere di acqua di cottura tenuto da parte. 
  • Una volta scolate le tagliatelle direttamente in padella con un forchettone, mantecate velocemente amalgamando tutto con cura, conditele con la crema aiutandovi con due forchette, e tenendo la fiamma medio bassa sotto la padella. 
  • Impiattate velocemente le tagliatelle ben calde, e guarnite ogni piatto con un po’ di rondelle di asparagi e le vongole intere con la conchiglia che avevate tenuto da parte, una foglia di basilico e servite. Buon appetito! 

 

Tagliatelle vongole e asparagi bianchi
Tagliatelle vongole e asparagi bianchi

 

Seguimi anche sulla pagina facebook Noce Moscata

Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Noce Moscata

 

In collaborazione con: 

Tagliatelle vongole e asparagi bianchi
Tagliatelle vongole e asparagi bianchi

 

Tagliatelle vongole e asparagi bianchi
Tagliatelle vongole e asparagi bianchi

 

6 Risposte a “Tagliatelle vongole e asparagi bianchi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.