Crea sito

Polpettone ripieno al forno con uova sode

Il Polpettone ripieno al forno con uova sode è uno tra i piatti che maggiormente mi ricordano il pranzo della domenica in famiglia.
Che sia ripieno o classico, il polpettone è un vero must che mette sempre tutti d’accordo, grandi e bambini, soprattutto al forno con le patate.
Personalmente spesso lo cucino anche in tegame, e ti dirò…che forse lo preferisco! Nelle ricetta spiego entrambi i procedimenti, provalo subito!

Polpettone ripieno al forno con uova sode
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Per l’impasto

  • 400 gCarne bovina macinata
  • 300 gCarne di suino macinata
  • 2Uova medie
  • 60 gFormaggio grattugiato
  • q.b.Noce moscata
  • 2 cucchiaiPangrattato
  • 3 pizzichiSale fino
  • 1 ciuffoPrezzemolo

Per la farcitura

  • 4Uova medie

Per la panatura e cottura in forno

  • q.b.Pangrattato
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1 ramettoRosmarino

Per la cottura nel tegame

  • 50 gBurro
  • 1 filoOlio extravergine d’oliva

Per il contorno

  • 4Patate grandi gialle
  • 2 pizzichiSale fino
  • q.b.Pepe nero in polvere
  • 2 filiOlio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Per prima cosa metti a lessare le uova sode: riempi una casseruola piccola d’acqua, portala a bollore e immergi delicatamente un uovo alla volta aiutandoti con un cucchiaio, in modo da non farlo rompere con il tumulto dell’acqua. Se temi che possano rompersi, mettile in acqua fredda, l’importante è calcorare 5 minuti da quando parte il bollore. Normalmente ci vogliono 8-10 minuti per farle sode, ma le nostre uova cuoceranno anche in forno, quindi meglio farle barzotte.

  2. Una volta cotte, scolale a passale subito sotto l’acqua fredda, lo shock termico consentirà il distacco della pelliccina e quindi potrai sbucciarle perfettamente.

    Tienile da parte.

  3. In una scodella di vetro versa il macinato, quindi aggiungi il sale, il prezzemolo tritato, una grattata di noce moscata, due uova, due cucchiai di pangrattato e inizia a impastare per bene con le mani, fino a quando non risulterà compatto e sodo.

    C’è chi mette anche il pane raffermo ammollato nel latte, ma credimi, l’impasto viene morbidissimo ugualmente anche senza! Le uova oltre a fare da legante, rendono anche l’impasto morbido.

  4. Polpettone ripieno al forno con uova sode

    Prendi una leccarda o un vassoio, spolvera la superficie con un po’ di pangrattato, e stendi l’impasto ottenuto formando una sorta di rettangolo.

    Con la punta delle dita, crea delle fossette dove adagerai le quattro uova messe in fila, quindi arrotola delicatamente ma con decisione, creando il polpettone. Controlla che sia ben chiuso anche alle estremità, la carne macinata è compatta ma morbida, quindi non farai fatica a lavorare l’impasto come vorrai.

  5. Impanalo per bene nel pangrattato che avevi messo sul fondo della leccarda/vassoio, e aggiungine anche dell’altro sulla superficie del polpettone, in modo da panarlo con cura ovunque.

  6. Mettilo a riposare in frigorifero per circa un’ora, in modo da farlo rassodare. Se vai di fretta, vanno bene anche 40 minuti.

    Scalda il forno a 180° C ventilato oppure 200° C statico, e inforna il polpettone in una teglia con le patate che avrai già pelato, tagliato a cubetti e condito con olio, sale, pepe e rosmarino.

  7. Lascia cuocere per circa un’ora, ogni forno è diverso, quindi cerca di controllare la cottura dopo i primi 50 minuti, magari affettando un pezzettino, se la carne risulta ancora troppo rosa, prolunga la cottura.

    Appena il Polpettone ripieno al forno con uova sode è pronto, sfornalo e prima di affettarlo lascialo leggermente intiepidire, altrimenti troppo caldo, rischia di rompersi.

  8. Polpettone ripieno al forno con uova sode

Per la cottura in tegame

  1. Pela le patate e affettale a cubetti della stessa dimensione, questo è importante per favorire una cottura omogenea, che sia in forno o che sia in tegame.

  2. Prendi un tegame antiaderente capiente, e fai sciogliere il burro con un filo d’olio, quindi adagia il polpettone ben impanato e lascialo rosolare a fiamma vivace. Giralo delicatamente ma con decisione aiutandoti con due palette, in modo da farlo rosolare anche dall’altro lato.
    Questo passaggio si chiama sigillatura ed è molto importante, serve per creare la crosticina esterna e a mantenere morbida la carne all’interno.

  3. Ora che il polpettone è ben rosolato e sigillato, unisci le patate versandole ai lati, insaporiscile con sale e pepe, abbassa leggermente la fiamma tenendola medio-bassa, e lascia cuocere mescolandole di tanto in tanto, per circa 20-30 minuti.

  4. Appena vedi che le patate sono rosolate e ben croccanti, termina la cottura con il coperchio, tenendolo leggermente scostato con un cucchiaio di legno, per altri 20 minuti circa.

    Trascorso il tempo, controlla la cottura del polpettone, affettandone un pezzettino, se la carne è troppo rosa, prolunga ancora qualche minuto, sempre con il coperchio.

  5. Una volta cotto, trasferisci il tuo Polpettone ripieno al forno con uova sode sopra un piatto grande da portata, affettalo quando è tiepido e servilo con le patate. Buon appetito!

    Il polpettone è favoloso gustato sia caldo che freddo, anche con un velo di maionese, che con le uova ci sta benissimo!

Nota

Il Polpettone ripieno al forno con uova sode, va conservato in frigorifero, coperto dalla pellicola per alimenti oppure all’interno di un contenitore ermetico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.