Crea sito

La Carbonara sbagliata

La carbonara sbagliata nasce da una riflessione che ho fatto: quante persone hanno ancora molti dubbi sugli ingredienti da utilizzare per la vera carbonara? Gli errori più comuni sono: la pancetta al posto del guanciale, la cipolla, il parmigiano al posto del pecorino e soprattutto (ahimè) la panna nelle uova sbattute, per renderle più cremose.
Lo so, per i romani come me (e non) è una coltellata al cuore, ma siccome chi mi conosce sa bene quanto io sia pazza, ironica e mattacchiona, oggi per pranzo ho voluto provare la carbonara sbagliata! Beh…mentirei se dicessi che non era buona, era favolosa! Però, non è una carbonara, e siccome un nome bisognava pur darglielo, da oggi in poi nel mio blog ci sarà la carbonara sbagliata. Provala (dopo avermi infamata) perchè è buonissima, ma non dire a nessuno che te l’ho detto io e soprattutto NON chiamarla MAI carbonara! Sarà pure buona, ma non esageriamo…

CLICCA QUI PER LA VERA RICETTA DELLA CARBONARA!

La carbonara sbagliata
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello

Ingredienti per la carbonara sbagliata

  • 320 gmezze maniche (oppure spaghetti )
  • 1 filoolio extra vergine di oliva
  • 1cipolla ramata (piccola)
  • 200 gpancetta tesa dolce (da fare a listarelle o cubetti)
  • 3uova medie
  • 1 pizzicosale fino
  • 2 cucchiaipanna da cucina (abbondanti)
  • q.b.formaggio grattugiato
  • q.b.pepe nero
  • 2 pizzichisale grosso (per l’acqua di cottura )

Come preparare la carbonara sbagliata

  1. Per prima cosa metti a bollire un tegame d’acqua per la pasta, e quando bolle unisci una manciata di sale grosso.

  2. Affetta finemente una cipolla piccola ramata, versa un filo d’olio sul fondo di una padella antiaderente e appena diventa caldo unisci la cipolla.

  3. Lasciala soffriggere a fiamma moderata (altrimenti brucia) e quando diventa bionda, aggiungi anche la pancetta tesa dolce, tagliata a listarelle o cubetti.

  4. Mescola per far insaporire, abbassa leggermente la fiamma e fai soffriggere fino a rendere la pancetta ben rosolata. Ogni tanto smuovi il soffritto con un cucchiaio di legno, così da non far bruciare la cipolla.

  5. Nel mentre che la pancetta rosola, rompi le uova in una ciotola e unisci una spolverata di pepe nero, un cucchiaio di formaggio grattugiato, un pizzico di sale fino e sbatti bene con uan forchetta.

  6. Ora aggiungi due cucchiai pieni di panna da cucina, e sbatti ancora con la forchetta così da incorporlarla perfettamente.

  7. Spegni il soffritto ormai pronto e tuffa la pasta nell’acqua che bolle, cuocendola al dente.

    Scola la pasta e versala nella padella con il soffritto, riaccendi la fiamma e mescola con due cucchiai così da condirla bene.

  8. Ora abbassa la fiamma al minimo, unisci le uova con la panna e mescola benissimo per rendere tutto cremoso, velocemente.

  9. Impiatta la pasta ben calda, e aggiungi sopra ogni piatto una spolverata di formaggio grattugiato e per chi lo desidera, altro pepe.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.