Crocchette di patate al profumo di basilico

Le crocchette di patate fanno davvero impazzire tutti quanti, grandi e piccini! Dal cuore morbido e croccanti all’esterno, quelle che vi propongo oggi hanno un delicato e profumato aroma di basilico, semplici e veloci da preparare, in pochi passaggi porterete in tavola un piatto stuzzicante e delizioso, da accompagnare magari ad una fresca insalata mista. Ideali anche come antipasto o per dei buffet. 

 

Crocchette di patate al profumo di basilico
Crocchette di patate al profumo di basilico

Crocchette di patate al profumo di basilico

Ricetta

Ingredienti per circa 10 crocchette

  • Patate grandi, 2
  • Basilico fresco, 10 foglie
  • Parmigiano grattugiato, 40 g
  • Uovo, 1
  • Pangrattato, quanto basta (circa 200 g)
  • Sale fino, quanto basta (due o tre pizzichi)
  • Olio per friggere di arachidi, un litro (clicca QUI per conoscere le dieci regole della frittura perfetta) 

Consiglio: se gradite potete cuocerle in forno a 180 / 200 gradi per 6 / 7 minuti

 

Preparazione

  • Riempite una pila d’acqua, portatela ad ebollizione e fate lessare le patate con tutta la buccia per circa 20 / 30 minuti, pizzicatele con una forchetta per controllare la cottura. Una volta morbide, scolatele e lasciatele intiepidire, quindi togliete la buccia, che verrà via facilmente. 
  • Una volta che avrete sbucciato tutte le patate, mettetele in una scodella grande e schiacciatele per bene con una forchetta, o meglio ancora con uno schiacciapatate. 
  • Tritate il basilico con il coltello, non frullatelo, le lame del mixer brucerebbero le foglie e si perderebbe gran parte dell’aroma. Una volta ottenuto il trito di basilico, unitelo alle patate schiacciate, aggiustate di sale e mescolate bene con una forchetta o con le mani. 
  • Ora aggiungete un uovo intero e il parmigiano grattugiato, amalgamate tutto con cura fino ad ottenere un impasto omogeneo. 
  • Preparate una scodella con il pangrattato, un piatto grande dove metterete man mano le crocchette fatte, e una scodella di acqua. Quest’ultima vi servirà per tenere costantemente le mani bagnate, in questo modo l’impasto non si attaccherà alla pelle e voi potrete lavorare in maniera più fluida e semplice. Questo consiglio vale per qualunque tipologia di crocchetta o polpetta, che sia di carne, di verdure o di riso, tenete bagnate le mani! 
  • Ora iniziate a preparare le vostre crocchette, io ho scelto una forma tonda, ma se preferite potete dare la classica forma allungata. Bagnate le mani nella scodella con l’acqua, prendete un po’ di impasto (non fatele troppo grandi), e formate una palletta (se preferite allungate la forma), quindi tuffatela delicatamente nella scodella con il pangrattato, impanatela per bene e adagiatela su un piatto grande. Procedete fino a terminare tutto l’impasto. 
  • Una volta terminato, mettete il piatto con tutte le crocchette impanate in frigorifero per un’ora, questo servirà a farle rassodare per bene. 
  • Trascorso il tempo, riprendete il piatto dal frigorifero, versate l’olio in una padella, e fatelo scaldare per bene. Fate la prova dello stuzzicadenti, quando pensate che l’olio sia caldo, intingete la punta dello stecchino, se frigge, è pronto! A proposito di stuzzicadenti, sapevate che mettendone due nella padella della frittura, l’olio non schizzerà da nessuna parte? Questo e tanti altri consigli nei Rimedi della Nonna in Cucina!
  • Iniziate a friggere le vostre crocchette, non mettete troppi pezzi per volta, altrimenti la temperatura dell’olio si abbasserà e il fritto non verrà croccante (a tal proposito leggete Frittura perfetta, le regole d’oro )
  • Basteranno pochissimo minuti per lato, appena saranno ben dorate da una parte, aiutandovi con due forchette giratele dall’altro lato, quindi scolatele su un piatto rivestito di carta assorbente.
  • Servite le vostre crocchette di patate ben calde! Se preferite potete cuocerle in forno già caldo a 180 / 200 gradi per 6 / 7 minuti, appena saranno dorate sfornatele pure.
  • Se gradite spremete poco limone sulle crocchette, e gustate.

 

Segui tutte le mie ricette anche sulla pagina facebook Noce Moscata

 Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Noce Moscata

Precedente Seppie ripiene in padella Successivo Panino occhio di bue

2 commenti su “Crocchette di patate al profumo di basilico

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.