Ciambella allo yogurt e confettura di fragole

La ciambella allo yogurt e confettura di fragole è un dolce ideale per la prima colazione,  se anche voi come me non siete tipi da bar ma preferite coccolarvi in casa con il tazzone di latte e caffè, questo dolce fa per voi.

Semplice e veloce da preparare, per realizzare la ciambella allo yogurt e confettura di fragole lasciate pure la bilancia al suo posto, perché non c’è nulla da pesare: il vostro misurino sarà il vasetto di yogurt.

Inoltre, questa ciambella sofficissima e ricca di confettura è priva di uova, perfetta per chi è intollerante.

Ovviamente potete scegliere la confettura che preferite, io ho utilizzato quella di fragole che piace a tutta la famiglia.

Ciambella allo yogurt e confettura di fragole foto verticale
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    40 – 45 minuti
  • Porzioni:
    8 – 10 fette
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per l’impasto

  • Farina 00 3 vasetti
  • Yogurt bianco naturale (oppure alla fragola) 125 g
  • Zucchero 1 vasetto
  • Olio di semi di girasole 1 vasetto
  • Fecola di patate 2 cucchiai
  • Confettura di fragole 4 cucchiai
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina
  • Latte 1 vasetto

Per la decorazione

  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. Scalda il forno a 180°C statico

    Svuota il vasetto di yogurt all’interno di una scodella, quindi lavalo, asciugalo per bene e riempilo di zucchero, uniscilo allo yogurt e mescola con una frusta fino a rendere tutto ben cremoso.

  2. Aggiungi l’olio di semi di girasole e mescola ancora. Dentro un’altra scodella setaccia 3 vasetti di farina, 2 cucchiai rasi di fecola di patate e la bustina di lievito per dolci, quindi mescola con la frusta per amalgamare tutto, versando il vasetto di latte a filo, fino ad ottenere un composto morbido.

     

  3. Imburra generosamente uno stampo per ciambella da 22 cm e infarinalo, sbattendo poi via la polvere in eccesso.

    Versa il composto all’interno dello stampo, dopodiché rovescia sulla superficie 4 cucchiai di confettura di fragola. Con i rebbi di una forchetta oppure con la punta di uno stecchino, mescola pochissimo per amalgamare leggermente la confettura all’impasto, ma non esagerare, la confettura dovrà continuare a vedersi.

     

  4. Inforna la ciambella allo yogurt e confettura di fragole lasciandola cuocere per 40 – 45 minuti circa. Ogni forno però è diverso, per questo ti consiglio di fare sempre la prova dello stecchino (quello lungo da spiedino), ovvero: trascorsi i primi 40 minuti, infilzalo nel centro, se esce bagnato o troppo umido invece che asciutto, la ciambella necessita ancora di qualche minuto di cottura.

     

  5. Durante la cottura la confettura calerà sul fondo variegando anche un po’ la ciambella, quindi una volta cotta e freddata benissimo, rovesciando la torta su un piatto la superficie sarà ricca e marmellatosa!

    Una volta cotta, sforna la ciambella e lasciala freddare benissimo prima di staccarla dallo stampo; una volta fredda batti leggermente lo stampo sul tavolo per favorire il distacco della torta dalle pareti, e capovolgila su un piatto da portata.

  6. Decora la ciambella allo yogurt e confettura di fragole, con abbondante zucchero a velo e gusta!

    Puoi conservare la ciambella in un luogo fresco e asciutto durante l’inverno, mentre in estate è preferibile tenerla in frigorifero.

Note

Per questa ciambella ho utilizzato uno stampo da 22 cm

Precedente Cipolle gratinate al forno Successivo Quiche ricotta e zucchine con fiori di zucca