Branzino ripieno con mollica di pane integrale, acciughe e capperi.

Branzino ripieno con mollica di pane integrale, acciughe e capperi

Che il pesce faccia bene non stupisce più nessuno. Sappiamo tutti che contiene molte sostanze importanti come gli Omega 3 e che pur essendo dietetico contenga proteine altamente assimilabili.

Cucinabile in mille maniere diverse , in casseruola , al forno , alla griglia o al vapore, (evitiamo il fritto anche se è buono) il pesce dà sempre il meglio di se ed è indicato nelle diete di tutti anche delle donne in stato interessante dove fa bene alla mamma ed anche al feto.

Ingredienti:branzino_ripieno2

1 branzino di 1 kg
origano
2 spicchi aglio
olio d’oliva
sale
pepe

Per il ripieno:

1 tazza mollica di pane integrale
2 cucchiai capperi sott’aceto
1 cucchiaio prezzemolo tritato
6 acciughe
2 spicchi aglio
4 cucchiai di formaggio parmigiano grattugiato
1 limone (succo)
sale
pepe

Preparazione: 15’

Cottura: 30’

  • Pulite il branzino all’interno, squamatelo con un coltellino, sciacquatelo e scolatelo perfettamente.
  • Fate il ripieno mettendo a bagno la mollica, poi strizzatela e ponetela in un recipiente dove unirete il prezzemolo tritato, l’aglio pestato, i capperi pure tritati, le acciughe sminuzzate e il formaggio grattugiato.
  • Impastate bene il tutto aggiungendo sale e pepe.
  • Lasciate riposare il ripieno per una decina di minuti, quindi farcite il pesce che mettere in una pirofila da forno.
  • Irrorate di olio o succo di limone, aggiungete l’aglio intero, il sale, il pepe e l’origano e ponete in forno tiepido per 20 minuti circa.
  • Inumidite il pesce con cucchiaiate del suo sugo e fatelo cuocere altri 10 minuti circa a fuoco vivo.
  • Servite il pesce caldo su di un piatto di portata guarnito con ciuffi di prezzemolo, capperi e fette di limone.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina15

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook, Linkedin, Instagram, Facebook o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

I miei preferiti su Pinterest

I miei preferiti su Instagram


 
Precedente Affogato alla banana. Successivo Il meglio della cucina ligure: ricette saporite, elaborate e in genere poco dispendiose.

Lascia un commento