Biscotti per la colazione

Siete svegli? Bene! Allora avete bisogno dei miei biscotti per la colazione!

Con questa ricetta vi auguro il buongiorno! 😀

biscotti per la colazione

Se volete fare colazione con dei biscotti appena sfornati non dovete far altro che prendere farina, burro, zucchero e un uovo e in pochissimo tempo potrete già gustarvi questi biscotti facilissimi fatti con la mia facilissima pasta frolla!

Per la preparazione della pasta frolla potrei rimandarvi alla mia ormai “famosa” ricetta (questa), ma per facilitarvi il compito vi riporto comunque gli ingredienti (che ho variato solo togliendo la scorza di limone) a cui dovrete aggiungere solo degli smarties, utili sì come decorazione ma anche per dare quella leggera nota cioccolatosa, che di prima mattina non guasta.

Biscotti per la colazione

Ingredienti
250 g di farina
80 g di burro
80 g di zucchero
1 uovo intero
½ bustina di lievito
vanillina (facoltativa)
poco latte (al bisogno)
smarties (lenticchie di cioccolato)
zucchero a velo per la decorazione (facoltativo)

Procedimento
Versate la farina in una terrina capiente e praticate un foro centrale. Unire il lievito.

Versate lo zucchero, l’uovo, il burro morbido a pezzetti e la vanillina (se volete usarla, non è indispensabile).

Lavorate con i polpastrelli finché i granelli di zucchero siano tutti sciolti e facendo attenzione a non scaldare il burro, poi poco alla volta incorporate la farina. All’inizio l’impasto si sbriciola, ma proseguite senza dubbi: lavorandolo, l’impasto si amalgama senza problemi. Se necessario, qualora l’impasto risultasse troppo asciutto (può dipendere dalla farina, alcuni tipi assorbono più liquido) si può bagnare con pochissimo latte.

Ottenuta una palla, andrebbe riposta in frigorifero per mezz’ora prima di utilizzarla. Se però avete fretta potete anche procedere direttamente con la realizzazione dei biscotti, non succede nulla. Eventualmente posso consigliarvi di preparare i primi biscotti con una parte di impasto mentre, nel frattempo, tenete in frigo il resto, così non rischierete l’eccessivo riscaldamento della pasta che non viene lavorata in quel momento.

Utilizzate le formine che preferite, ma volendo usare gli smarties consiglio una forma tondeggiante o a fiore, quindi ponete i biscotti in una teglia ricoperta di carta forno.

Infornate per 15 minuti a 180-200 gradi.

biscotti per la colazioneTocco finale: una leggera spolverizzata di zucchero a velo.

Buona colazione a tutti!

E ora passate a trovarmi sulla pagina Facebook 🙂 Vi aspetto!

Precedente La piadizza romagnola Successivo Gnocchi alla greca gratinati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.