Zuppa di verza e lenticchie

La zuppa di verza e lenticchie è un piatto vegetariano semplice da preparare, dal sapore rustico e molto gustoso. Servito ben caldo e accompagnato dai crostini di pane, diventa un vero comfort food, soprattutto nelle giornate più fredde.

Zuppa di verza e lenticchie
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    in totale, circa 60 / 70 minuti
  • Porzioni:
    4
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Lenticchie secche 250 g
  • Acqua fredda q.b.
  • Sale grosso 1 presa
  • Olio extravergine d’oliva 100 ml
  • Carote 1
  • Sedano 1 costa
  • cipolla mezza
  • Aglio 1 spicchio
  • Brodo vegetale 1,500 l
  • Verza 1 cespo
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero (oppure peperoncino) q.b.
  • Salvia 1 rametto
  • Crostini di pane
  • Prezzemolo 1 ciuffo

Preparazione

  1. La sera prima metti le lenticchie secche in un tegame, coprendole totalmente di acqua fredda e lasciandole in ammollo tutta la notte, fino al mattino dopo (circa 10 ore) in modo da ammorbidirle, predisponendole alla cottura.

     

  2. Il mattino seguente, sciacqua le lenticchie scolandole in un colapasta, metti dell’acqua fredda pulita all’interno del tegame, versa le lenticchie e cuocile a fiamma dolce e con il coperchio, per circa 40 /50 minuti da quando inizia il bollore, e fino a quando non risulteranno abbastanza morbide ma non troppo, quasi al dente. Termineranno infatti la cottura dopo, insieme alla verza, quindi non stracuocerle.

    Appena saranno pronte, scolale e tienile da parte in una scodella.

  3. Lava e pulisci il cespo di verza dividendolo a metà, eliminando poi il torsolo centrale. Affetta la verza finemente, e dopo affetta anche la mezza cipolla, la carota e la costa di sedano per il soffritto.

    Versa l’olio extra vergine sul fondo di un tegame (meglio se di terracotta) e fai dorare uno spicchio d’aglio, quindi unisci il soffritto, la salvia e se gradisci il peperoncino. Lascia insaporire un paio di minuti e aggiungi anche la verza.

     

  4. Aggiusta con due pizzichi di sale e pepe, quindi mescola per bene in modo da far insaporire tutto, lasciando stufare la verza per qualche minuto insieme a due mestoli di brodo vegetale caldo.

    Ora versa il restante brodo caldo fino a coprire la verza, unisci le lenticchie e lascia cuocere per circa 20 / 30 minuti, mescolando di tanto in tanto e lasciando ritirare il brodo a tuo gusto, a seconda di come preferisci la zuppa: più brodosa o più fitta.

  5. Quando la zuppa di verza e lenticchie sarà cotta, spolvera con del prezzemolo fresco tritato a coltello e servila ben calda, portando in tavola dei crostini di pane, da poter mettere sia sul fondo del piatto, che sopra.

    Se gradisci, puoi anche spolverare con del formaggio grattugiato, so bene che sopra i legumi non ci andrebbe, ma credimi…ci sta benissimo!

Precedente Tiramisù ricotta e noci Successivo Come fare la piadina romagnola