Uva di Babbo Natale

L’uva di babbo natale è un’idea originale e divertente per sorprendere i vostri ospiti durante le feste, la frutta si traveste da santa claus con questi divertenti cappellini. Fragole e lamponi freschi, banana e uva compongono questo dolcissimo e fresco stuzzichino di frutta, ve lo assicuro, uno tira l’altro quindi armatevi di stuzzicadenti e preparatene tanti! Io li ho fissati su due fette di pane da tramezzino ritagliate con lo stampino a forma di albero natalizio, ma potete infilzarli anche su delle mele, arance, melone bianco invernale o su mezzo ananas! Scatenate la fantasia e decorate le vostre tavole.

Se volete dare un tocco ancora più dolce alla vostra uva, realizzate i pon pon dei cappellini con della pasta di zucchero bianca, altrimenti va benissimo la mollica del pane da tramezzino.

 

Uva di Babbo Natale
Uva di Babbo Natale

Uva di Babbo Natale

Ricetta

Ingredienti

  • Uva bianca 
  • Lamponi freschi
  • Fragole fresche (se non volete comprarle dal momento che non sono di stagione, potete usare solo i lamponi) 
  • Banane
  • Stuzzicadenti
  • Pane da tramezzino per i pon pon del cappello, oppure pasta di zucchero bianca.

Preparazione

  • Sistematevi su un tagliere o un piano da lavoro, lavate l’uva, asciugatela, prendete un coltello a lama liscia e iniziate. 
  • Tagliate la banana a fettine di mezzo centimetro scarso, e dividetele a metà. Prendete le fragole e tagliate la parte della punta, quindi meno della metà. La misura dei lamponi va già bene quindi non occorre tagliarli. 
  • Prendete uno stuzzicadenti e infilzate delicatamente il chicco d’uva, prestando attenzione che fuoriesca esattamente al centro. Ora infilzate la mezza fettina di banana, e mettete sopra il cappello di fragola per alcuni, di lamponi per altri. 
  • Con il pane da tramezzino fate delle piccole palline arrotolandolo tra i palmi delle mani, per realizzare i pon pon del cappello. Potete farlo anche con la pasta di zucchero se preferite.
  • Mano mano che realizzate i vostri stuzzichini di frutta, infilzateli su una base fatta o di pane da tramezzino, oppure di frutta. 
  • CONSIGLIO: la frutta avanzata dai tagli, ovviamente non va buttata ma mescolata ad una fresca macedonia!

 

 

Segui tutte le altre novità anche sulla pagina facebook NOCE MOSCATA

Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Noce Moscata

Precedente Consigli in cucina seconda parte Successivo Fruttini al cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.