Crea sito

Pennette alla vodka ricetta classica

Oggi vi parlo di un piatto molto in voga negli anni ’70 e ’80 sulle tavole degli italiani e non solo. Dico non solo in quanto le PENNETTE ALLA VODKA, hanno dubbie origini: c’è chi afferma essere un primo piatto nato in un ristorante di Bologna, e chi invece attribuisce la loro invenzione ad uno Chef di New York, quindi parliamo di una ricetta conosciuta e famosa a livello internazionale, tutt’oggi ancora amata ma forse un pochino dimenticata. Io, da sempre amante dei grandi classici, la rispolvero per voi utilizzando la ricetta classica originale, che prevede l’utilizzo della pancetta affumicata (non dello speck come alcuni credono) la vodka, pelati, la cipolla, la panna e naturalmente le pennette! Pronti per fare un tuffo nel passato e cucinarle insieme? Padella in mano…leggiamo la ricetta! 

 

Pennette alla vodka ricetta classica
Pennette alla vodka ricetta classica

 

Pennette alla vodka ricetta classica

Ricetta 

 

INGREDIENTI PER LE PENNETTE ALLA VODKA RICETTA CLASSICA, 4 / 5 PERSONE

  • Pennette o penne 500 g
  • Olio extra vergine di oliva DOP, un bel giro
  • Cipolla rossa di Tropea IGP, una media
  • Pancetta affumicata, 250 g
  • Vodka bianca classica, mezzo bicchiere di plastica
  • Pomodori San Marzano DOP, 450 g
  • Concentrato di pomodoro, un cucchiaio
  • Panna fresca liquida da cucina, 250 ml
  • Sale fino, quanto basta
  • Sale grosso per l’acqua di cottura, una presa

Preparazione

  • Affettate finemente la cipolla, e mettetela a soffriggere dolcemente in una padella capiente con un bel goccio d’olio.
  • Una volta dorata unite la pancetta, e fatela cuocere a fuoco basso fino a renderla leggermente croccante, quindi alzate la fiamma e sfumate con il mezzo bicchiere di Vodka, fate evaporare l’alcool mantenendo la fiamma medio alta per qualche minuto, in modo da fa ritirare leggermente anche l’intingolo.
  • Evaporata la vodka unite il pelato, unendo anche un pochino d’acqua con la quale avrete sciacquato il barattolo dai residui di pomodoro. Aggiustate di sale (assaggiate sempre mi raccomando) e fate cuocere a fiamma medio bassa per almeno dieci minuti e senza coperchio,  mescolando ogni tanto per non farlo attaccare. 
  • Nel frattempo, mettete sul fuoco la pila dell’acqua per cuocere le pennette con una presa di sale grosso, raggiunto il bollore versate le pennette e fatele cuocere seguendo il tempo di cottura scritto sulla confezione. 
  • Appena il sugo sarà cotto e un pochino ritirato, unite la panna liquida fresca insieme ad un cucchiaio scarso di concentrato di pomodoro,  alzate leggermente la fiamma e portate a bollore facendo cuocere qualche minuto, fino a quando non otterrete una crema piuttosto densa, ma non troppo, quindi spegnete e lasciate riposare.
  • Scolate le pennette al dente e unitele al sugo in padella, mantecatele a fuoco medio amalgamando con cura rendendole ben cremose, e impiattate ben calde. Buon appetito! 

 

Segui tutte le ricette e le novità del blog anche sulla pagina facebook NOCE MOSCATA

Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Noce Moscata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.