Orecchiette zucchine e gamberetti

Semplicissime da preparare e veloci: con pochi minuti porterai in tavola un primo piatto davvero molto gustoso, ideale anche per una gita fuori porta nel cesto del picnic, o in spiaggia, ora che arriva la stagione balneare!

Puoi assaporare le orecchiette zucchine e gamberetti sia calde che fredde, ottime in entrambi i modi.

Orecchiette zucchine e gamberetti
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Orecchiette (secche) 400
  • Zucchine (medie) 2
  • Gamberetti (sgusciati) 300 g
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Soffritto (carota, sedano, cipolla)
  • Sale fino 2 pizzichi
  • Sale grosso (per l’acqua di cottura della pasta) 2 pizzichi
  • Vino bianco secco mezzo bicchiere

Preparazione

    • Se usi i gamberetti freschi, ricordati una volta eliminato il carapace, di rimuovere il filetto nero sul dorso, aiutandoti con uno stecchino.
    • Taglia mezza carota, un gambo di sedano e mezza cipolla, a dadini piccolissimi per il soffritto.
    • Lava e asciuga le zucchine, quindi sistemati su un tagliere e affettale a dadini.
    • Metti a bollire l’acqua per le orecchiette, salandola con due pizzichi di sale grosso, in un tegame. Appena bolle, tuffa le orecchiette.
    • Nel frattempo, in una padella antiaderente capiente, versa un giro d’olio e aggiungi il soffritto con le zucchine, appena iniziano a “sfrigolare”, aggiusta di sale e fai saltare in padella per 2 / 3 minuti.
    • Ora unisci i gamberetti, mescola il tutto per farli insaporire, e sfuma con il vino bianco, lasciando evaporare fino a che non sentirai più l’odore forte del vino, facendo anche leggermente ritirare l’intingolo.
    • Scola le orecchiette che saranno ormai cotte, direttamente nella padella, tirandole su con una schiumarola. Mescola il tutto a fiamma vivace, e servi ben calde, oppure lascia freddare e gusta a temperatura ambiente, o ancora, fredde di frigorifero! Ottime in tutti i modi.

Precedente SECONDI PIATTI DI PESCE semplici e veloci Successivo Sauté di cozze

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.