Crea sito

Ali di pollo glassate al miele e salsa barbecue

A dicembre, io e la mia famiglia abbiamo liberato un sogno chiuso nel cassetto, regalandoci un viaggio a New York City. Otto giorni nella Grande Mela, e per chi come me è cresciuto con il mito americano, era proprio come sentirsi dentro un film ad ogni angolo della strada!

Tra i tombini fumanti, i taxi e i grattacieli di Manhattan, al più tranquillo Village, fino al cuore verde di Central Park. Abbiamo girato tantissimo, anche perchè NY conta ben 5 distretti per 8 milioni di persone e 800 lingue parlate (Manhattan, Brooklyn, Queens, Bronx e Staten Island) in un vortice colorato di etnie e culture diverse, con un’infinita scelta gastronomica tra ristoranti, fast food, pizzerie, cibo italiano ovunque, street food e locali tipici newyorkesi dove poter gustare il mitico barbecue americano, con costolette di manzo, costine di maiale e pollo in salsa bbq. Come poter resistere?

E così, a distanza di alcuni mesi, tra le mille pietanze assaggiate che adoro, ho deciso di rifare a casa le ali di pollo glassate al miele e salsa BBQ, credetemi…impossibile non leccarsi le dita e soprattutto impossibile smettere di mangiarle, il loro sapore è talmente gustoso, la carne così tenera e succulenta, caramellata e deliziosa, che una volta finite, ne vorrete ancora!  

Per la salsa BBQ non esiste una vera ricetta originale, ma ognuno ha la sua personale versione, dipende dal proprio gusto, ad esempio c’è chi mette, oltre ai classici ingredienti, anche il whisky o la birra. Io vi lascio la mia, ma se volete potete utilizzare anche una salsa già pronta, della vostra marca preferita!

Ali di pollo glassate al miele e salsa barbecue
  • Preparazione: Per la marinatura 1 Ora
  • Cottura: Per la salsa + ali in tutto 60 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: per 8 / 10 pezzi
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per la salsa BBQ

  • 1 cipolla (dorata piccola)
  • 1 spicchio Aglio
  • 30 g Burro
  • 20 g Olio extravergine d'oliva
  • 2 cucchiai Aceto di vino bianco (oppure di mele)
  • 200 ml Passata di pomodoro
  • 1 cucchiaio Concentrato di pomodoro
  • 50 g Senape
  • 1 cucchiaio Zucchero di canna
  • 1 cucchiaio Salsa Worcestershire
  • 1 cucchiaino Tabasco
  • mezzo cucchiaini Peperoncino
  • q.b. Sale e pepe

Per la marinatura

  • 8 / 10 Ali di pollo
  • 200 ml Salsa BBQ
  • 2 cucchiai Miele liquido
  • q.b. Paprika dolce
  • mezzo cucchiaini Peperoncino in polvere
  • q.b. Sale e pepe

Preparazione

  1. Ali di pollo glassate al miele e salsa barbecue
    • Inizia a preparare la salsa BBQ: taglia la cipolla finissima insieme all’aglio, e mettili a soffriggere in una casseruola con il burro e l’olio. Ora sfuma con l’aceto, e unisci la passata di pomodoro, il concentrato, la senape e lo zucchero di canna, mescolando con cura, e cuocendo a fiamma moderata per 20 minuti circa.
    • Aggiungi la salsa Worcestershire, il tabasco, il peperoncino in polvere, un pizzicotto o due di sale e una spolverata di pepe. Cuoci, mescolando di continuo, fino a far addensare la salsa, ottendo un colore abbastanza scuro. Attenzione a non farla bruciare.
    • Una volta terminata, puoi passarla nel mixer oppure filtrarla in un colino, per eliminare la parte leggermente grossolana della cipolla. Riponila in una scodella.
    • Prendi le ali di pollo, sistemale all’interno di una pirofila e insaporiscile con la paprika dolce, il peperoncino, sale e pepe. Massaggia la carne in modo da far penetrare per bene le spezie.
    • Pesa 200 ml di salsa BBQ e mischiala con due cucchiai di miele liquido, mescola con cura e versa più della metà del composto sulle ali di pollo. Puoi usare un pennello da cucina per condirle, meglio sarebbe però farlo con le mani.
    • Copri con la pellicola trasparente, e lascia riposare in frigorifero per un’ora, o due. Trascorso il tempo, scalda il forno a 200° gradi statico (oppure 160° ventilato) e inforna la pirofila con le alette marinate.
    • Falle cuocere 40 / 45  minuti circa, ma trascorsi i primi 20 minuti, girale con una pinza, versa sopra la salsa rimasta spennelandola e continua la cottura, facendole caramellizzare perfettamente, dopodichè sforna e gusta!

Note

Se desideri, a fine cottura, puoi spolverare con un leggero trito di prezzemolo fresco oppure erba cipollina.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.