Cereali alla zucca e timo con quenelle di yogurt greco

Oggi qui a Cagliari la giornata è piovosa e freddina. Ormai l’autunno è pienamente arrivato. Il bello di questa stagione però è che sono tornate le verdure che più adoro, come broccoli, cavolfiori e la regina di questo periodo, la zucca! E proprio ieri abbiamo preso mezza zucca, quindi oggi non potevo assolutamente non cucinarne almeno una parte.

Nasce così oggi questo buonissimo piatto caldo e rassicurante, gustoso e assolutamente autunnale. Un mix di cinque cereali cotto nel brodo vegetale e condito con dadini di zucca aromatizzati al timo. Il tutto poi conpletato da una quenelle di yogurt greco, che conferisce al piatto una nota acidula perfetta e azzeccatissima.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Mix di cereali (farro, riso thai rosso, orzo, avena grano duro) 150 g
  • Brodo vegetale 500 ml
  • Sale q.b.
  • Zucca 200 g
  • Scalogno 1
  • Timo limonato Qualche rametto
  • Yogurt greco q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

  1. Scaldiamodue cucchiai d’olio in una padella antiaderente e mettiamoco a cuocere la zucca tagliata a cubetti, lo scalogno affettato finemente e alcuni rametti di timo limonato. Saltiamo per un minuto e aggiungiamo due mestolini di brodo. Aggiustiamo di sale e facciamo cuocere fino a che la zucca non è bella morbida.

    Nel frattempo in un tegamino mettiamo il mix di cereali (io ho usato farro, riso thai rosso, orzo, avena e grano duro) a bollire nel brodo con un pochino di sale e quando è pronto scoliamolo e versiamolo nella padella della zucca. Facciamo saltare zucca e cereali ancora per un minuto insieme, in modo che il tutto si insaporisca bene.

    Impiattiamo il mix di cereali in una fodina, guarniamo con qualche rametto di timo fresco e aggiungiamo una quenelle (che faremo aiutandoci con due cucchiai) di yogurt greco. Serviamo bello caldo e buon appetito.

Precedente Torta rustica alle verdure con brisé al pomodoro Successivo Vellutata di broccoli e patate in crosta di civraxu

Lascia un commento