Charlotte di pavesini ai frutti di bosco

Dolce tipico francese dalle mille varianti, nel mese dell’amore non poteva mancare! E quindi ho preparato una charlotte di pavesini ai frutti di bosco fresca, buonissima e veloce grazie all’uso dei biscotti pavesini con i quali ho evitato di preparare la pasta savoiardo.

Quindi non bisogna nemmeno accendere il forno per fare questa mia personale versione. Gli ingredienti principali usati, oltre ai pavesini, sono la ricotta e la panna arricchite da golose gocce di cioccolato e i frutti di bosco con cui ho preparato una gelatina come finitura del dolce. Insomma è molto simile ad una cheesecake, e forse lo è, ma grazie alla coroncina di biscotti pavesini, diventa un’irresistibile charlotte ai frutti di bosco.

Dedico questo dolce al mio papà che in questi giorni avrebbe compiuto gli anni e al quale sicuramente sarebbe piaciuto tanto.

Charlotte ai frutti di bosco
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Porzioni6-8
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base della charlotte:

90 g pavesini
20 g burro chiarificato (o normale)

Per la gelatina ai frutti di bosco:

200 g frutti di bosco (surgelati)
30 g zucchero semolato
3 g gelatina (in polvere oppure 1 foglio )
15 g acqua (per reidratare la gelatina)

Per la farcia della charlotte:

250 g ricotta
2.5 g gelatina (in polvere)
12.5 g acqua (per reidratare la gelatina)
250 g panna fresca liquida
30 g zucchero a velo
50 g gocce di cioccolato
vaniglia (a scelta in semi, in polvere o liquida)

Per la finitura:

54 g pavesini (pari a 2 bustine)
297,12 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 297,12 (Kcal)
  • Carboidrati 24,53 (g) di cui Zuccheri 15,90 (g)
  • Proteine 6,26 (g)
  • Grassi 19,65 (g) di cui saturi 4,04 (g)di cui insaturi 2,72 (g)
  • Fibre 0,66 (g)
  • Sodio 71,84 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 110 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Passaggi

Per la geleè ai frutti di bosco:

1 Scaldare a fiamma bassa i frutti di bosco con un cucchiaio d’acqua e lo zucchero e non appena si scioglie completamente, togliere dal fuoco e frullare. 2 Mettere a mollo la gelatina e intanto che si idrata, 3-4 passare al setaccio la purea per eliminare i semini.

5 Scaldare una piccola parte della passata di frutta, 6 unire la gelatina e versare il tutto nella parte restante. 7 Mescolare bene e distribuire nello stampo oppure colare in una tortiera da 18 cm di diametro. Trasferire in congelatore per almeno 2 ore o anche più se vi necessita).

Per la farcia:

– Reidratare la gelatina con l’acqua, e nel frattempo, lavorare la ricotta con lo zucchero e la vaniglia per renderla liscia. 1 Portare al limite del bollore 50 g di panna, togliere dal fuoco e aggiungere la gelatina; mescolare e attendere qualche minuto. 2 A parte, semimontare 200 g della panna prevista, 3 unirla alla ricotta insieme alla panna tenuta da parte. 4 Amalgamare tutto, anche con le fruste elettriche per qualche secondo e 5 infine unire le gocce di cioccolato mescolando per farle distribuire in maniera uniforme.

Per la base biscotto:

– Fondere il burro e lasciarlo leggermente intiepidire; 1 Tritare i biscotti e poi amalgamare il trito col burro.

2 Foderare la base dell’anello con pellicola per alimenti e le pareti con un foglio di carta forno, tagliato a misura e 3 versare il composto sul fondo; compattare con il dorso di un cucchiaio o con un batticarne e passare in frigo per 10′

Assemblaggio e finitura della charlotte ai frutti di bosco:

1 Versare la farcia sulla base di pavesini all’interno dell’anello rivestito e passare in frigo a rassodare o in congelatore.

Adagiare il disco di gelatina ai frutti di bosco in superficie, togliere l’anello, la carta forno e la pellicola, 2 appoggiare il dolce su un piatto da portata o un’alzatina e 3 decorare con i pavesini (leggermente tagliati a misura), esercitando una leggera pressione, 4 rivestendo tutto il perimetro del dolce.

– Rifinire la charlotte ai frutti di bosco con un nastrino, chiuderla in un portatorte e passare in frigo fino al momento del servizio.

Consigli e variazioni:

– La geleè di lamponi, si puo anche colare direttamente sulla farcia di ricotta e panna; il procedimento è il seguente:

Lasciar rassodare la base di biscotti, versare la crema di ricotta e passare in frigo per un’oretta circa (oppure mezz’ora in congelatore) dopodiché versare la geleè direttamente. Procedere poi come sopra

**

Grazie per essere passato! Se ti è piaciuta la ricetta, lascia un commento!

Seguimi sui social Facebook e Instagram per essere sempre aggiornato.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.