Involtini di bresaola – ricetta veloce

Gli involtini di bresaola che ho preparato oggi hanno un ripieno personalizzato, forse un po’ atipico, dato che finora li avevo mangiati sempre e solo farciti con caprino o altri formaggi cremosi, a volte con la rucola, ma con il peperone mai. 🙂

E’ andata così: alcuni giorni fa, in un ristorante ho mangiato un antipasto di verdure e involtini di bresaola allo stracchino, e oggi volevo riproporre a mio marito questo piatto non come antipasto ma come secondo.

Quando ho iniziato a prepararlo, come al solito non ho resistito alla tentazione di sperimentare e visto che in frigo avevo anche altro, oltre allo stracchino, ho pensato “perché copiare? meglio inventare!”.
Così, dato che avevo un peperone, ho provato.
Dopo un assaggio mi sono convinta che mancasse un ingrediente fondamentale, l’aglio, e l’ho aggiunto.
E’ proprio così che sono nati questi involtini di bresaola.

involtini di bresaola

Secondo mio marito sono ottimi, ma anche secondo me! 😀

E poi è un piatto di una facilità estrema che si prepara davvero in pochi minuti, e a volte anche questo è importante!

Involtini di bresaola

Ingredienti
10 fette di bresaola
1 cucchiaio di stracchino
1 cucchiaio abbondante di ricotta
1 falda di peperone
1 spicchio d’aglio (piccolo)
1 cucchiaino di prezzemolo tritato
mandorle q.b.

Procedimento
Ho tritato nel mixer la falda di peperone.

Ho mescolato il trito di peperone a stracchino e ricotta.

Ho aggiunto l’aglio tritato e infine il prezzemolo.

Con il composto ottenuto ho farcito una decina di fette di bresaola, spalmando su ogni fetta un po’ di composto. Io ho usato un cucchiaino colmo per ogni fetta di bresaola, voi naturalmente potete usare la quantità che preferite 🙂 ma attenzione perchè se il ripieno è troppo la fetta tende a rompersi. O perlomeno a me è successo così. 🙂

Ho arrotolato le fette di bresaola e le ho sistemate su un letto di insalata mista condita con olio e limone e con l’aggiunta di alcune mandorle tritate.

Ed ecco i miei involtini di bresaola, pronti in un attimo 🙂

involtini di bresaola

 

Come sempre, vi ricordo i meiei consigli senza sale:

Se sei interessato a ridurre o eliminare il sale, ricorda sempre di:

  • Diminuire il sale gradualmente, il palato deve abituarsi pian piano e non deve accorgersi della progressiva riduzione.
  • Utilizzare le spezie. Peperoncino, pepe, curry, noce moscata, cannella, chiodi di garofano, cumino…
  • Utilizzare le erbe aromatiche. Basilico, prezzemolo, origano, timo, salvia, maggiorana, rosmarino, menta…
  • Utilizzare i semi. Sesamo, pinoli, mandorle, noci…
  • Utilizzare ortaggi piccanti o frutta. Aglio, cipolla, limone, arancia…
  • Preferire i cibi freschi.
  • Evitare di portare in tavola la saliera!
  • Concedersi a volte uno strappo alla regola. Fa bene all’umore e aiuta a perseverare.

Se non vuoi, o non puoi, rinunciare al sale:

  • Puoi provare ugualmente le mie ricette salando secondo le tue abitudini. 🙂

 

Avete visitato la mia fanpage? E’ qui!

Precedente Carote al sesamo e pangrattato Successivo Crostata alla marmellata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.