Minestrone orzo e sedano rapa

Minestrone orzo e sedano rapa
Il Minestrone orzo e sedano rapa è un primo piatto per l’autunno.
L’aria fresca e il sole debole ci portano a cercare un po’ di tepore nel piatto e quando è tuo figlio 23 enne che te lo chiede, perché si sente un po’ raffreddato, si riscalda anche il cuore di mamma.

Non so voi, ma a me capita di dover trovare il modo più adatto per offrire quotidianamente una buona porzione di verdure.
Cerco di invogliarlo con ricette nuove e stuzzicanti, come contorni/piatti unici con verdure di stagione, per non annoiarlo con i soliti discorsi “dai che le verdure sono importanti per il nostro organismo…” e prenderlo di sorpresa.

Evidentemente gli anni intorno ai fornelli, con l’obiettivo di portare in tavola cibi sani e buoni, per stare bene, hanno dato buoni frutti!

Minestrone orzo e sedano rapa

Il bello del minestrone è che non ha un tema fisso e possiamo crearlo su misura con ciò che più ci piace: cereali in chicchi, verdure, legumi e condire alla fine con semi, olio evo crudo, salsa di soia, zenzero fresco o in polvere, parmigiano.

L’orzo è uno dei più antichi alimenti dell’uomo, consigliato vivamente persino da Ippocrate, il padre della medicina, per la digeribilità e la carica energetica.
Se volete approfondire meglio le proprietà, ne ho parlato qui.

Il sedano rapa

Ma è doveroso spendere anche qualche parola per “sponsorizzare” il sedano rapa, portato in casa dal marito, per ricordare i tempi lontani, quando lo abbiamo notato, in Trentino durante i nostri viaggi per i mercatini di Natale, ora caduti in disuso.

Immagine dal web

Ci hanno brevemente spiegato che veniva utilizzato come le patate e noi lo abbiamo subito provato.
Il sedano rapa ha un aspetto poco invitante, si presenta come una radice bitorsoluta, e una volta tagliata, si ossida velocemente.
Ha un sapore simile, ma più delicato, del sedano e si presta ad essere cucinato nei minestroni, ma anche come contorno tagliato a cubetti o a listarelle in padella o al forno, con il profumo del rosmarino e l’aglio.
Io non sono un’esperta, perché non fa parte delle tradizioni della mia regione e neanche della mia famiglia perciò mi piacerebbe molto conoscere le vostre ricette con il sedano rapa.

Minestrone orzo e sedano rapa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il Minestrone orzo e sedano rapa

  • 210 gorzo perlato
  • 100 gsedano rapa
  • 1cipolla (70 g)
  • 1carota (40 g)
  • 40 glenticchie secche
  • 80 gfagioli rossi
  • q.b.timo
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale grosso

Preparazione del Minestrone orzo e sedano rapa

  1. Minestrone orzo e sedano rapa

    Inserite l’orzo, il sedano rapa tagliato a cubetti, la cipolla tritata, la carota tritata e le lenticchie in 180 g di acqua fredda.

    Portate a ebollizione e lasciate cucinare per circa 20 minuti aggiungendo una cucchiaiata di sale grosso.

    Unite i fagioli rossi lessati (anche da scatoletta, io ho fatto così questa volta).

    Condite con l’olio e.v.o. e il timo fresco. Servite subito

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.