Crea sito

Basilico: proprietà e ricette

Questa scheda il basilico: proprietà e ricette, è il frutto delle mie ricerche e sperimentazioni e sarà periodicamente aggiornata con le nuove ricette che pubblicherò.

Il basilico è una pianta annuale di origini indiane, africane che si è acclimatato in Europa da secoli ed è coltivato in tutto il mondo, ma predilige il clima mediterraneo.

Il suo nome scientifico è Ocimum basilicum della famiglia Laminaceae, possiede gradevoli caratteristiche aromatiche molto apprezzate, tanto che è considerato l’emblema della cucina mediterranea. In Italia è utilizzato in moltissime ricette.

E’ consigliato l’utilizzo delle foglie fresche raccolte da maggio a settembre, nel periodo appena precedente alla fioritura, quando sono maggiormente presenti le proprietà aromatiche.

E’ preferibile aggiungere le foglie di basilico ai piatti al momento di servirli così da non perdere l’aroma con la cottura.

Il basilico è ricco di proprietà, principalmente aiuta la digestione e attenua i crampi allo stomaco.

L’olio essenziale ha leggere proprietà antisettiche. L’inalazione rinforza la mente e stimola l’olfatto danneggiato. Come olio da massaggio è un tonico nervino e allevia i muscoli affaticati.

In cucina si possono preparare, oltre al tipico pesto genovese, molte salse e condimenti. Infatti il suo profumo esalta il gusto dei pomodori e dell’olio d’oliva.

Le foglie fresche possono essere conservate per 3-4 giorni in frigo in sacchetti di plastica, oppure in barattoli, salate e ricoperte con olio extravergine di oliva, oppure surgelate.

basilico_rosso_rdcVarietà del basilico

Oltre al basilico comune sono state classificate 60 varietà di basilico tra cui:

il basilico genovese (Denominazione di origine protetta), che ha foglie larghe, un aroma di gelsomino, di liquirizia e di limone.

Il basilico basilico greco, che si presenta come un cespuglio ed ha un aroma di media intensità che ricorda anche la menta.

La varietà Citriodorum ha il profumo di limone ed è adatto alle salse e con il pollo.

L’Ocimum Sanctum dalla base legnosa viene piantato intorno ai templi ed oltre ad essere una pianta sacra per gli induisti, allontana le zanzare.

La varietà “Purple Ruffles” di colore rosso viola scuro viene utilizzata come il basilico comune.

“Morpha” è profumato come una miscela di spezie ed è usato in molti piatti della Malesia e dell’India.

Anise” dal profumo di anice.

Cinnamomum” dal profumo simile alla cannella è piacevole nel pot-pourri.

Crispum con foglie grandi e succolenti dal profumo intenso, adatto all’aglio, ai pomodori, ai peperoni, al pesce, alle uova e al pollo.

Ricette con il basilico:

Pesto al basilico fatto in casa

Sugo con pomodori freschi e basilico

Lasagne light al pomodoro e basilico

Sorbetto al basilico ed erba limoncina

Rotolo di crespelle con zucchine e crema al basilico

Parmigiana di melanzane striate classica ma non troppo

Panzanella estiva con feta

Pan y tomate

Gazpacho di Raffa e Manu

Insalata di grano saraceno con tofu e verdure

Cristaiet di crespelle di mais al forno

Coni di pollo arrosto farciti alla robiola, con erbe aromatiche

Cristaiet di crespelle con pecorino di Fossa

Melanzane grigliate e marinate alle erbette

Insalata di cous cous con verdure estive

Spaghetti al pesto di zucchine

Pasta fresca con le erbe aromatiche

Pasta fredda: farfalle alle verdure

Parmigiana di zucchine e melanzane al cioccolato fondente

Pesce spada con le erbe aromatiche

Per non perdere nessuna ricetta iscriviti alla newsletter: clicca qui

Visita la pagina Facebook Ricette di Campagna e segui le mie ricette cliccando “mi piace” !

Puoi seguirmi anche su PinterestInstagram e Twitter!