Cosciotto di maiale alle spezie .

Cosciotto_alle_spezieIngredienti: per 6 persone

2 kg di cosciotto di maiale
5 cucchiai di aceto di vino rosso
5 cucchiai di vino rosso
un cucchiaino di bacche di ginepro
un cucchiaino di chiodi di garofano
2 rametti di rosmarino
2 rametti di mirto
sale
pepe

Preparazione: 15′

Cottura: 100′

  •  Incidete la cotenna de! cosciotto con tan­ti tagli a croce e riempite­li di ciuffetti di rosmarino e di mirto.
  • Cospargete la carne con le bacche di gi­nepro pestate e con i chiodi di garofano, salate­la, pepatela e fatela ripo­sare per 30 minuti.
  • Mettete il cosciotto in una teglia e rosola­telo in forno caldo a 220° per 10 minuti, senza aggiun­gere condimento.
  • Prosegui­te la cottura a 180 “‘per cir­ca un’ora e 30 minuti, irro­rando spesso la carne con il fondo di cottura e unen­do, poco per volta, il vino mescolato con l’aceto.
  • Lasciate riposare la carne per qualche minuto, avvolta in un foglio di alluminio, prima di servirla, tagliata a fette.
  • Il contorno ideale per questo piatto sono le cipolle rosse: sbucciatene 500 g. taglia­tele a rondelle e sistema­tele, dopo la rosolatura, accanto alla carne, co­sparse con 50 g di burro a fiocchetti, sale e pepe
Leggi anche:  Come si organizza un menu di Natale a prova di bomba: Pasta, scampi e carciofi.

 

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook, Linkedin, Instagram, Facebook o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

I miei preferiti su Pinterest

I miei preferiti su Instagram


Ti potrebbero anche interessare altre ricette simili

Leggi anche:  Ricettario Genovese: la cottura dei cibi.
Precedente Dolcissimo igloo per Natale (e non solo). Successivo Spumanti, quando si parla di festa loro non possono mancare di certo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.