SUGO DI POMODORO FRESCO

Sugo di pomodoro fresco, ricetta estiva, pasta con cacioricotta, ricetta primi piatti, ricetta primi piatti estivi.

Il sugo di pomodoro fresco, è semplice da preparare. E’ come lo hanno sempre preparato in famiglia, ed è condito con cacioricotta di capra. Il cacioricotta è un tipico formaggio del sud Italia, chiamato così perchè è creato con due tecniche di coagulazione del latte, quella tipica del cacio e quella della ricotta. Inoltre presenta la caseina presente in tutti i formaggi, ma anche l’albumina, che è presente nella ricotta.

In questa ricetta ho utilizzato il cacioricotta di capra ma si produce anche quello vaccino oppure ovino o misto.

Il sugo di pomodoro fresco potete servirlo anche freddo e con abbondante basilico, che donerà al piatto la freschezza dell’estate.

Solitamente per questo sugo di pomodoro utilizziamo le orecchiette, ma potete utilizzare la pasta che più vi piace, come in questa foto, in cui ho utilizzato i paccheri.

Ti piacciono le mie ricette, vieni a trovarmi su fbtwitterpinterestGoogle+

 sugo di pomodoro fresco-ricetta primi piatti

Sugo di pomodoro fresco

Ingredienti:

1 kg. pomodori tipo fiaschetto o datterini o ciliegino o piccadilly

1 cipolla

3-4 foglie di basilico fresco

sale

olio

Inoltre:

cacioricotta

Preparazione:

togliete il picciolo dai pomodori e metteteli a bagno per togliere la terra. Sciacquateli e spremeteli per far uscire i semi.

I semi potete conservarli in un contenitore per 2-3 giorni e potete utilizzarli per le bruschette o le friselle.

Una volta spremuti i pomodori, metteteli in una casseruola.

Unite la cipolla pulita, le foglie di basilico lavate, una punta di cucchiaio di sale e un giro di olio  (tutto a crudo).

Ora mettete a cuocere il sugo di pomodoro fresco coprendo con coperchio e cucchiaio (quindi semichiuso), per una mezz’ora o comunque fino a che l’ acqua dei pomodori si è asciugata e loro sono diventati morbidi.

Con il passaverdure a fori molto piccoli, passate il composto di pomodori, e mettete il sugo di pomodoro fresco da parte.

Ora cuocete la pasta, condite con un pò di sugo e abbondante cacioricotta grattugiato.

 

 

Precedente CROSTATA ALLA NUTELLA Successivo UOVA STRAPAZZATE CON FAGIOLINI

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.