Crea sito

ORECCHIETTE CON GAMBERONI E RAPE

orecchiette con gamberoni e rape.

Sono giorni ormai che non riesco a scrivere una ricetta, no, non vi ho abbandonato cari lettori e lettrici, ma purtroppo come si sa, il periodo natalizio è quello in cui si concentrano tutti gli impegni.

Tra mercatini vari, regali preparati dalle abili manine di noi mamme, recite e preparazioni varie, il blog, è andato in secondo piano ahimè.

Oggi però giusto una mezz’oretta di tempo ce l’ho e voglio proporvi questo delizioso primo piatto.

Le orecchiette con le rape le conoscete già un pò tutti, ma l’abbinamento con il pesce ci ha letteralmente stupito; già avevo preparato tempo fa le tagliatelle rape e vongole, che hanno ottenuto successo, oggi voglio proporvi le orecchiette con gamberoni e rape.

No, non è un abbinamento bizzarro..provate e vedrete

Ti piacciono le mie ricette, vieni a trovarmi su fbtwitterpinterestGoogle+

orecchiette con gamberoni e rape-ricetta primi piatti, primi di pesce, ricette con gamberoni, ricette con rape

Orecchiette con gamberoni e rape

Ingredienti:

16 gamberoni

200 g. rape

1 misto soffritto (sedano, carota, cipolla)

prezzemolo

vino bianco

20 g. bottarga

olio evo

20 g. burro

sale

pepe

Preparazione:

staccate le teste dei gamberoni, sgusciatene metà.

Mettete le teste e i loro carapaci in una casseruola e fateli rosolare con un filo di olio e il misto soffritto tritato finemente, per 10 minuti mescolando spesso.

Sfumate con il vino bianco, quindi unite 1 mestolo di acqua e un pò di prezzemolo, qualche grano di pepe e portate a bollore; quindi proseguite la cottura a fuoco medio per 15 minuti.

Passate al passaverdure, filtrate e conservate.

Pulite le rape tagliando le cimette e le foglie e cuocetele insieme con le orecchiette. (se volete imparare a farle, qui troverete il passo passo).

Riscaldate il brodetto, regolate di sale, aggiungete il burro e cuocete per pochi minuti i gamberoni.

Scolate la pasta, unite il tutto e fate saltare.

Al momento di servire spolverizzate con prezzemolo tritato e bottarga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.