FISH AND CHIPS AL FORNO

Oggi ho proprio voglia di fish and chips è la frase che mi ha detto mio figlio l’altro giorno. Sappiamo tutti quanto questo cibo sia molto apprezzato da bambini e ragazzi (dopo la cotoletta di pollo), e allora perchè non accontentarli? Si ok, ma se voglio evitare il fritto? niente paura, questa ricetta prevede la cottura di fish and chips al forno.

Ti piacciono le mie ricette, vieni a trovarmi su fbtwitterpinterestGoogle+

fish and chips, fish and chips ricetta, filetto di merluzzo panato alforno, fish and chips al forno, patatine fritte al forno

FISH AND CHIPS

Ingredienti:

1 merluzzo di medie dimensioni

1 uovo

2 cucchiai di farina

pangrattato q.b

sale

pepe (facoltativo)

2 patate

olio evo

Preparazione:

per preparare il fish and chips innanzitutto dovrete sfilettare il merluzzo, se come me non siete capaci, chiedetelo al vostro pescivendolo di fiducia e chiedete di ricavare 2 filetti.

Una volta ottenuti i filetti, passateli prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto (io lo salo, anche se molti chef stellati mi lincerebbero per questo, in quanto va salato alla fine della cottura), infine nel pangrattato.

Disponete i due filetti panati sulla leccarda del forno rivestita di carta forno.

Per le chips invece, sbucciate le patate e tagliatele a bastoncini sottili, quindi ponetele in una ciotola con dell’acqua fredda.

Lasciatele in ammollo una decina di minuti in modo che perdano l’amido.

Scolatele, asciugatele con della carta da cucina e disponetele vicino i filetti di merluzzo; non sovrapponete le patate tra loro, altrimenti non cuociono bene.

Salate e pepate (facoltativo) le patate, quindi irrorate il fish and chips con dell’olio.

Infornate in forno caldo a 200° per una ventina di minuti circa.

Trasferite il fish and chips prima su un foglio di carta assorbente e poi nel piatto da portata e servite.

Se volete preparare questa pietanza per una festa di bambini, tagliate i filetti in piccoli pezzi prima di infornarli, quindi invece di servirli in un piatto serviteli in un cartoccio o una barchetta di bambù

 

Precedente MOSTACCIOLI NAPOLETANI Successivo GIRELLE CON CREMA E UVETTA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.