MOSTACCIOLI NAPOLETANI

Continuiamo con le ricette del periodo natalizio, questa volta con i mostaccioli napoletani. Dopo aver provato i sasanelli e i mostaccioli, ho voluto confrontarle con questi mostaccioli napoletani.

Ottimi sia senza che con copertura al cioccolato, risultano particolarmente morbidi e speziati, tanto da mangiarne uno dietro l’altro senza riuscire a smettere.

La particolarità di questa ricetta è che non prevede l’utilizzo delle uova, quindi per chi ha delle intolleranze sono ottimi.

La morbidezza è data solo  dal succo di arancia oltre che dall’acqua (ma potete utilizzare anche il latte).

Con questa ricetta ne verranno davvero tanti, più di una ventina se decidete di farli di medie dimensioni come ho fatto io.

Ti piacciono le mie ricette, vieni a trovarmi su fbtwitterpinterestGoogle+

mostaccioli napoletani

Mostaccioli napoletani

Ingredienti:

250 g. di farina di farro

80 g. di zucchero

50 g. di mandorle tritate grossolanamente

5 g. di lievito per dolci

3 g. di ammoniaca per dolci

scorza e succo di 1 arancia

acqua o latte q.b.

20 g. miele

20 g. di cacao amaro

2 cucchiaini di cannella

1 punta di cucchiaino di polvere di chiodi di garofano

1 grattugiata di noce moscata

inoltre:

200 g. di cioccolato fondente per la copertura

Preparazione:

l’impasto può essere realizzato tranquillamente a mano; in una ciotola capiente mettete la farina, le mandorle, le spezie, la scorza e il succo di arancia, lo zucchero, il miele, il cacao, lievito e ammoniaca e impastate.

Cominciate a versare l’acqua a filo, la quantità non l’ho specificata negli ingredienti in quanto dipenderà dalla quantità di succo dell’arancia.

Ottenete quindi un composto morbido ma non appiccicoso, che chiuderete in un velo di pellicola e porrete in frigo.

Dopo circa 1 ora, riprendete l’impasto e stendetelo su un piano di lavoro infarinato in un’altezza di 1 cm.

Ricavate o con una formina  o a mano libera dei rombi che adagerete sulla teglia rivestita di carta forno.

Cuocete i mostaccioli napoletani a 180° per circa 15 minuti.

Una volta sfornati fateli raffreddare completamente.

A questo punto scegliete a bagnomaria il cioccolato fondente e immergete i mostaccioli napoletani aiutandovi con degli stecchini di legno.

Disponeteli quindi su un vassoio rivestito di carta forno e fate asciugare completamente.

 

 

Precedente CARTELLATE DI VALERIA Successivo FISH AND CHIPS AL FORNO

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.