Crea sito

COTOLETTA DI POLLO-ricetta facile ed economica

La cotoletta di pollo è una di quelle pietanze semplici ed economiche, amate da grandi e piccini; adatta anche per chi lavora e ha poco tempo, diventa un ottimo salvacena.

La cotoletta di pollo che passione in cucina, oggi vi propone, ha qualcosa di differente, perchè alla solita panatura, aggiungiamo un trito di erbe aromatiche e altri sapori a cui non riuscirete facilmente a resistere.

Io questa panatura devo dirvi la verità..da quando l’ho scoperta, non la utilizzo solo per la cotoletta di pollo, ma anche per panare dei gamberoni, che poi passo in forno, oppure delle verdure, anche i funghi ad esempio.

Se siete curiosi, seguite tutta la ricetta e li scoprirete.

cotoletta di pollo

Cotoletta di pollo

Ingredienti:

1 petto di pollo

3 uova

sale

farina

300g. di pangrattato

1 spicchio di aglio

1 ciuffo di prezzemolo

1 pizzico di peperoncino

sale

pepe

2 cucchiai di pecorino romano

2 cucchiai di parmigiano

3 foglie di basilico

1 rametto di maggiorana

1 rametto di origano

1 rametto di rosmarino

1 rametto di timo

olio di oliva per friggere

 

Preparazione della cotoletta di pollo:

all’interno di un tritatutto mettere pangrattato, aglio, prezzemolo, peperoncino, sale, pepe, pecorino, parmigiano, basilico, maggiorana, origano, rosmarino e timo e tritate.

Si creerà un pangrattato aromatico.

Tagliate il petto di pollo in varie fettine; per i poco esperti, vi basterà dividere il petto di pollo in due, togliere l’osso centrale e le piccole parti di cartilagene e poi con un coltello per carne e muniti di un tagliere, ricavate dalle due metà le fettine.

Passate quindi ogni fettina prima nella farina, poi nelle uova salate e sbattute e infine nel pangrattato aromatico.

Otterrete così le vostre cotolette di pollo, che friggerete in olio evo ben caldo.

Scolatele su carta assorbente e servite le vostre cotolette di pollo decorate con due foglioline di basilico.

Se usate tutti gli ingredienti secchi, potete conservare in frigo per circa 2 mesi chiuso in un contenitore ermetico, se invece usate ingredienti freschi il pangrattato aromatico, durerà 1 settimana.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.