Crostata di frolla con avocado

Conoscete già la mia pasta frolla con avocado al posto del burro? 🙂 Avete già deciso come utilizzarla?

Se siete in cerca di idee provate a fare questa crostata!, fatta proprio con questa frolla con avocado che da qualche anno ha un gran bel successo qui a casa a mia.

E io ne sono contenta perché l’avocado è davvero un frutto prezioso. È nutriente, è un’ottima fonte di vitamine, di sali minerali, come fosforo, calcio e potassio, e contiene grassi monoinsaturi, utili al cuore e al sistema cardiovascolare.

Sorvolando sul fatto che a me l’avocado piace un’esagerazione da mangiare così, al naturale, mi piace molto usarlo in cucina come ingrediente, è versatile, ottimo sia in preparazioni dolci che salate, e ha il pregio innegabile di poter essere utilizzato in alcune ricette al posto del burro, come in questa crostata, fornendo così un’alternativa più che valida a tutti gli intolleranti al lattosio, oppure a tutti coloro che non vogliono usare il burro, o a tutti i golosi di avocado come me, o semplicemente a tutti voi che volete stupire i vostri bambini con una crostata verde, ma verde in modo naturale 😀

A me questa crostata un po’ dorata e po’ verdina piace un sacco da vedere, e a voi? 😀 E stavolta ho usato due diverse marmellate. Curiosi di sapere quali? 🙂

crostata di avocado prima-dopo
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    5 (+15 di riposo) minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    8 fette
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Preparazione

  1. Preparare la pasta frolla con avocado seguendo la ricetta-base e lasciarla riposare in frigo per 15 minuti circa.

    Non occorre un riposo prolungato, questa frolla si lavora bene quando non è troppo fredda.

  2. Dividere a metà il panetto di pasta e utilizzarne una parte per il fondo della crostata: stendere la pasta con il matterello per ottenere un disco di pasta non troppo sottile (consiglio uno stampo per crostate da 22 o da 24 cm foderato di carta forno).

    Se necessario, rinforzare il bordo aggiungendo una striscia di pasta sulla circonferenza e premendola con i polpastrelli per farla aderire bene alla base di pasta e al bordo dello stampo.

    Distribuire la marmellata e livellarla con il dorso di un cucchiaio.

    Stendere parte della pasta avanzata e tagliarla a strisce usando una rotella oppure un coltello.

  3. crostata di avocado steps1-2
  4. Disporre le strisce sulla marmellata.

    Questa volta con la decorazione sono stata tradizionalista, ma le strisce possono essere sistemate come più vi piace!

    A questo punto, ho aggiunto la marmellata di bergamotto. L’ho aggiunta in piccola quantità solo in alcuni punti della scacchiera.

    La marmellata di bergamotto è stata per me una novità, l’ho acquistata senza averla mai provata prima, scoprendo solo al momento dell’assaggio che per me ha un sapore particolarmente intenso. E così dopo aver provato vari utilizzi ho capito che mi piace molto aggiunta in piccole quantità nelle crostate, trovando in questo modo la giusta proporzione di sapori, per me. E ha un sapore che si adatta proprio bene alla pasta frolla con avocado.

    Per chi non avesse sotto mano la marmellata di bergamotto secondo me si può utilizzare nello stesso modo la marmellata di limoni. Che dite, è un’idea? 😀

    crostata di avocado step 3
  5. Completare la decorazione coprendo il bordo con dei cuoricini di pasta (o fiori, o altre forme) realizzate con una semplice formina per biscotti.

    crostata di avocado steps4-5
  6. Cuocere in forno a 180 gradi per 20-25 minuti, considerando come sempre che il tempo può leggermente variare dipendendo dal forno e dal gusto personale.

    Lasciar raffreddare su una gratella prima di servire.

    Ottima anche il giorno dopo 🙂

    crostata di frolla all'avocado
  7. Vi aspetto sulla pagina Facebook e su Pinterest passate a trovarmi! 🙂

Note

Se dopo aver fatto la crostata vi viene voglia di fare anche i biscotti, date un’occhiata a questa ricetta! Troverete quattro diversi tipi di biscotti: con gli amaretti, al cocco, al cioccolato oppure senza lievito 😉

Enjoy!

 

Precedente Pane con autolisi impastato a mano (con licoli) Successivo Ricette con gli asparagi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.